POLLICINA – VHS STARDUST (TOEI)

“Pollicina”
(世界名作童話 おやゆび姫) 

TOEI ANIMATION
VHS STARDUST

Codice VHS: S 12128
BOX: Bianco Grande Rigido/Nero Grande Rigido
Casa di produzione del Film: TOEI Animation
Collana: “Le Favole più belle” (Solo le ristampe successive al 1997)
Distributore della VHS: Stardust S.r.l. – Vaprio D’Agogna (NO)
Edizione: 1994
Versione: Vendita
Macrovision

Ringraziamo Silvia B. per i fotogrammi del film presi dalla sua VHS e Giovanni S. per la scansione della copertina.

Descrizione Contenuto:

Questa videocassetta Stardust contiene “Pollicina“, lungometraggio della TOEI ANIMATION datato 1978 e tratto dall’omonima fiaba di Hans Christian Andersen. Il film non ha subito zoom per eliminare le bande nere sopra e sotto, al contrario di quanto è maldestramente successo con la VHS Stardust de La Sirenetta. Le immagini dei titoli di testa sono state sostituite con dei fotogrammi dei film, dove appaiono i crediti. L’edizione Italiana è stata doppiata a Torino e tra i doppiatori abbiamo Claudia Penoni, che doppia Pollicina e sua madre, e Lucia Valenti, doppiatrice del maggiolino amico di Pollicina, di Betsy e di mamma rospo. Lucia Valenti sostituisce la Penoni per la parte cantata della protagonista. Manuela Tamietti doppia la farfalla che Pollicina incontra mentre naviga sulla ninfea.

I messaggi antipirateria sono quelli col vecchio logo Stardust (senza cerchio blu) sullo sfondo. Prima del film troviamo le pubblicità di “Leo il Leone – Re della Giungla“, “X – men“, “Robocop“, mentre al termine del nastro ci sono le pubblicità delle videocassette Stardust di “Biancaneve“, “Heidi“, “Cenerentola“, “La Bella addormentata” e di “Muzzy“.

Bene, quanto detto non vale più nelle ristampe della VHS post 1997.

In queste ristampe i messaggi antipirateria sono caratterizzati dal nuovo logo Stardust col cerchio blu. Cambiano poi completamente le pubblicità: dopo l’intro Stardust (quella coi bambini sulle montagne russe) troviamo le pubblicità di “La Principessa e il Folletto“,  “David Copperfield“, “La Bella Addormentata“, “Il Gobbo di Notre Dame“. Dopo il film c’è una sequenza che mostra il catalogo di videocassette Stardust.

Storia della VHS:

La videocassetta venne distribuita dalla Stardust a partire dal 1994, anno in cui uscì al cinema il lungometraggio di Don Bluth “Thumbelina“, ispirato alla stessa fiaba. Il box abbinato alla VHS era di colore bianco in alcune copie, nero in altre. “Pollicina” fu l’ultimo titolo della TOEI Animation inserito nel catalogo Stardust (e fu anche quello che vi rimase per più tempo). Il film non era mai stato doppiato prima in Italia, dunque la Stardust  ne affidò la versione Italiana ad uno studio di doppiaggio Torinese. La VHS venne sponsorizzata anche su Topolino. Monica di Only Shojo ci manda la scansione della pagina pubblicitaria dedicata alla principessa del “Paese dei Tulipani”.

Su You Tube abbiamo trovato uno spot pubblicitario della Videocassetta che venne trasmesso su Italia 1!

La videocassetta poteva anche essere noleggiata. Su queste copie era apposto nel retro della copertina un adesivo con scritto “Collection – Autorizzata al Noleggio”.

Per promuovere alcune ristampe della videocassetta ad un certo punto venne distribuita una versione della VHS allegata ad una confezione con del pongo. Questa versione, come riportato in un catalogo appartenente a Federico Battisti, costava £ 32.900,00 . Quasi quanto una videocassetta originale di un Classico Disney!

Oltre a “Pollicina” della TOEI Animation, la Stardust distribuì un cartone animato prodotto dalla Burbank Animation ispirato alla medesima fiaba. Questa versione è meno popolare e decisamente più brutta! Abbiamo trovato sul Disney Digital Forum la copertina:

Occhio…alla ristampa!

La videocassetta rimase in catalogo per diversi anni e questo comportò la produzione di ristampe.

La PRIMA STAMPA aveva le seguenti caratteristiche:

  • Logo Stardust senza cerchio blu;
  • L’immagine del fronte continua senza interruzioni su dorsetto e retro della copertina;
  • Il codice a barre è presente su fronte e retro;
  • Nel retro non c’era scritta la trama del film, ma si trovano soltanto i dati legali dell’edizione.

Sullo sticker della videocassetta era impresso il logo Stardust (ringraziamo Stefano Silvestri per la foto):

Tuttavia, esistevano degli esemplari con il logo “Video Più” stampato sullo sticker della VHS, società che probabilmente si occupava della distribuzione delle videocassette Stardust.

Nella nostra copia il logo “Video Più” non è solo sullo sticker della VHS, ma è anche nell’adesivo che sigilla il Box.

 

Le RISTAMPE successive al 1997 – ringraziamo Monica del sito Only Shojo per la scansione della copertina – erano così caratterizzate:

  • Logo Stardust con cerchio blu e nastro bianco;
  • Nuovo logo “Le favole più belle” in basso, nel fronte della copertina;
  • Nel retro viene inserita la trama del film, un tagliando, delle immagini tratte dalla copertina integrale del film e i riferimenti ad Andersen, che erano nel fronte della cover nelle prime stampe. Il disegno originale, in queste ristampe, viene utilizzato solo fino alla costa. Il retro è coperto da uno sfondo con sfumature verdi e gialle. Vengono inoltre inseriti diversi loghi ed altri elementi grafici;
  • Viene inserita la scritta PAL nel logo VHS sulla costa;
  • Il codice a barre è presente solo nel retro della copertina;
  • Sul fondo del retro appare la frase “Un mondo di Favole e Avventure”.

Lo sticker di queste ristampe poteva essere quello con il nuovo logo Stardust, oppure quello col logo “Video Più” che vi abbiamo mostrato prima.

Alcune delle copie potevano avere in omaggio del pongo, come già accennato.

Le pubblicità iniziali e finali della VHS variavano come esposto nella sezione “Descrizione Nastro”.