LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO – VHS SETTEMBRE 1994


“La Bella addormentata nel bosco” 

(Sleeping Beauty) 

VHS SETTEMBRE 1994

Codice VHS: VS 4241
BOX: Nero Grande (logo B.V.H.E.)
Collana: (1991-1996)
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1993-1997)
Sticker VHS: Walt Disney Home Video (1992-1995)
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: “Aladdin”, “Red e Toby Nemiciamici”, “Cartoons Classics”, “Disneyland Paris”
Pubblicità finali: “Dietro le quinte de Il Re Leone”
“É un vero Walt Disney”: “Gli Aristogatti”
Intro:
Edizione: Settembre 1994
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

Il Classico Disney “La Bella Addormentata nel bosco” ha un master tutto nuovo nella VHS del 1994. Il telecinema è di qualità migliore rispetto a quello della precedente videocassetta “Black Diamond. Non solo il video del film differisce, ma anche quello dei titoli di testa Italiani: è stato infatti eseguito un nuovo riversamento da pellicola. Questa VHS vede inoltre l’inclusione del cartello cinematografico Italiano “Fine”, non inserito nella prima edizione. Ecco qua un confronto tra i titoli di testa delle due videocassette.

Qualora vogliate saperne di più sui cartelli Italiani de “La Bella addormentata nel boscocliccate qua!

Per adattare il video alle televisioni dell’epoca, l’immagine dell’originale 2.55:1 è stata zoomata. Dalla seguente foto vi rendete conto quanto si è perso rispetto all’edizione cinematografica. Meno male che coi Blu-Ray e i DVD siamo tornati a degli aspect ratio più fedeli all’originale!


L’audio del film è integrale e senza alcun buco. Secondo alcuni la qualità del sonoro si è abbassata rispetto a quella della prima edizione.

PUBBLICITÀ E CATALOGHI

Come accaduto quattro mesi prima con “Biancaneve e i sette nani” , all’interno della custodia era inserita soltanto una cartolina per la prova d’acquisto, oltre ovviamente alla videocassetta. Non vi era alcuna traccia di cataloghi o altro materiale pubblicitario.

Sulla giornale “La stampa” apparve questo annuncio pubblicitario.

Ci viene segnalata la presenza de il “Dietro le quinte de Il Re Leone”, inserito nella videocassetta al termine del film. Eccolo qua per voi!

Ringraziamo Silvia B. del canale You Tube “DisneyMagicandAnimal” per averci concesso di utilizzare il suo filmato in questa scheda.

Storia della VHS:

La videocassetta venne distribuita l’8 Settembre 1994. Erano passati 5 anni dal rilascio della prima videocassetta per la vendita de “La Bella addormentata nel bosco“, della quale conserva il codice (VS 4241). Sul cellophane della VHS era appiccicato un adesivo che indicava la presenza del documentario su “Il Re Leone“, oltre che al prezzo di £ 39.900. Ecco la foto dalla collezione di Luca Finocchiaro! Seguitelo sul suo Instagram @disneyvhsitaly !

Questo fu il primo Classico Disney ad avere nel retro l’indicazione del filtro antiduplicazione “Macrovision”. Il primo film Disney ad averlo fu “Biancaneve e i sette nani” nel Maggio 1994, ma in quell’occasione non fu riportato in copertina. Un bel colpo per i pirati!

La videocassetta venne ristampata per qualche anno, nonostante la sua sparizione dai cataloghi dopo poco tempo. Non era la prima volta che in casa Disney accadeva una cosa simile!

Occhio…alla ristampa!

Nella primavera 1996 la videocassetta venne ristampata. La copertina rimase totalmente invariata. Quello che a volte cambiava era lo sticker della VHS e la cartolina, che in alcune di queste ristampe avevano il logo “Disney Video”. Delle volte, invece, lo sticker sulla cassetta – ma non la cartolina – manteneva il logo “Walt Disney Home Video”. Sulle cartoline inserite nei box delle ristampe è segnata la data “Marzo 1996”, su quello delle prime stampe “Giugno 1994”. Ricordiamo che la videocassetta veniva effettivamente commercializzata qualche mese dopo la data riportata sulla cartolina. Una ristampa sigillata del 1996 è spesso più facile da riconoscere: sul cellophane ha lo sticker rotondo col prezzo (aumentato a £ 41.000) impresso sulla testa di Topolino stilizzata.

Il contenuto del nastro non subisce alcuna modifica (almeno nelle copie che abbiamo visionato).

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.