ALICE AU PAYS DES MERVEILLES – VHS BLACK DIAMOND 1986 (CANADA)


“Alice au Pays des Merveilles”

EDIZIONE CANADA (LINGUA FRANCESE) 

Codice VHS: 36 V/22
BOX: Bianco (Plastica morbida)
Collana: “Les Classiques” (Black Diamond)
Distributore: Walt Disney Telecommunications and Non-Theatrical Company, Burbank, California 91521
Ologramma argentato: Assente
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: No
“É un vero Walt Disney”: No
Intro: The Classics
Edizione: Ottobre 1986
Versione: Vendita
Formato: NTSC
Macrovision:

Si ringrazia WILLDUBGURU per averci fornito il materiale utilizzato in questa scheda. Visitate il suo sito dedicato alle edizioni Internazionali dei film Disney! Cliccate qua per accedervi!

Descrizione Nastro:

Di che colore è lo sfondo dei messaggi antipirateria di questa videocassetta Canadese di “Alice au Pays des Merveilles“? Naturalmente rossi! Non sia mai che la terribile Regina di Cuori si possa infuriare!

Prima che il film cominci, non manca l’introduzione Walt Disney The Classics, presentata nella sua prima versione creata nel lontano 1984. La stessa veniva utilizzata nelle videocassette Statunitensi.

Ed è dunque doveroso specificare che l’intero master di questa videocassetta è esattamente identico a quello delle prime stampe della videocassetta U.S.A. del 1986. Le uniche cose che cambiano sono i messaggi antipirateria iniziali e il doppiaggio del film, ovviamente in lingua Francese. La Francia commissionò due doppiaggi del Classico: uno nel 1951 e uno nel 1974. Quale edizione conterrà questa videocassetta?

La risposta più corretta che possiamo darvi è questa: la videocassetta contiene parzialmente il secondo doppiaggio Francese. Perché parzialmente? Perché la canzone “Painting the roses red” è curiosamente inserita col primo doppiaggio francofono del 1951, e lo stesso vale per la canzone che le carte cantano mentre i tre giardinieri vengono condotti al patibolo.

Il film ha tutte le scritte in lingua inglese: la videocassetta non propone dunque i cartelli cinematografici francesi, inseriti invece nelle edizioni successive. La ripresa di “Alice in Wonderland” nei titoli di coda rimane in inglese. Questo perché i titoli di coda contengono solamente i nomi dei doppiatori americani, e dunque sono sempre stati tagliati nelle varie edizioni cinematografiche estere. La prima videocassetta italiana condivide con questa edizione lo stesso master del film e la stessa scelta per quanto riguarda i titoli di coda.

La VHS è in formato NTSC. Pertanto, non tutti i videoregistratori italiani potrebbero essere in grado di riprodurne il nastro.

Storia della VHS

Nel 1986 la Walt Disney distribuì negli Stati Uniti (il 28 Maggio) e nel Canada (ad Ottobre) una nuova edizione VHS di “Alice in Wonderland“. Venne creata per i cittadini Canadesi un’edizione contenente il doppiaggio francese, che è quella che abbiamo descritto nella nostra scheda. Lingua a parte, nel nastro, su sticker e sulla fascetta, le due edizioni erano esattamente identiche. Entrambe sono parte della collana Black Diamond, chiamata “The Classics” negli U.S.A. e “Les Classiques” in Canada. L’immagine utilizzata per la fascetta approderà anche in Italia con l’edizione in VHS del Settembre 1990, che abbiamo recensito qua.

Ringraziamo ancora William del sito WILLDUBGURU per averci aiutato nel realizzare questa scheda.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.