I TRE CABALLEROS – VHS APRILE 1992


“I Tre Caballeros”
(The Three Caballeros)  

VHS Aprile 1992

Codice VHS: VS 4366
BOX: Nero Grande (logo B.V.H.V.)
Collana: Disney
Distributore: Buena Vista Home Video – Via Agnello 18, Milano
Ologramma argentato: Cinepresa (1988-1993)
Sticker VHS: Topolino apprendista stregone (1992-1995)
Logo WD: Presente
Pubblicità iniziali: “Robin Hood“, “Zio Paperone alla ricerca della lampada perduta
“É un vero Walt Disney”:  “Robin Hood
Intro:
Edizione: Aprile 1992
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

La videocassetta del 1992 del Classico Disney “I tre Caballeros” si apre coi messaggi antipirateria col castello, marchiati Buena Vista Home Video. Seguono le pubblicità di due videocassette: “Robin Hood” e “Zio Paperone alla ricerca della Lampada Perduta”. Chiude la sequenza pubblicitaria il neonato spot “È un vero Walt Disney” che ci mostra come riconoscere una videocassetta originale Disney. Il film ha i titoli di testa e coda in Italiano. In apertura troviamo il logo della RKO Radio Pictures, distributrice cinematografia del film ai tempi della sua uscita.

Non ci sono però proprio tutte le scritte Italiane del film. Il biglietto allegato al pacco che riceve Paperino non viene tradotto in Italiano. Il cartello cinematografico Italiano di questa scena lo si può trovare nella copia trasmessa dalla Rai.

Il doppiaggio del film è quello Italiano del 1949. La caratteristica di questo doppiaggio è che i doppiatori originali di Paperino e José Carioca (rispettivamente Clarence Nash e José Oliveira) doppiano gli stessi personaggi anche in Italiano.

Durante il primo quarto d’ora del film, come consuetudine, compare il logo “WD” nell’angolo in basso a sinistra dello schermo. Ricordiamo che questa VHS, come tutte quelle Disney precedenti al Maggio 1994, non è dotata di dispositivo antiduplicazione Macrovision.

PUBBLICITÀ E CATALOGHI

Questa è la mitica sequenza di apertura del film:

All’interno della VHS troviamo una busta con la cartolina di un concorso. Anzi, un SUPERCONCORSO: “Scopri la Lampada Perduta”. Partecipando a questo concorso si poteva vincere la mitica 313 di Paperino! La presenza di questo concorso veniva segnalata anche da un adesivo appiccicato sul cellophane delle VHS Disney prodotte ad Aprile 1992.

Storia della VHS

Dopo due edizioni per il noleggio negli anni ’80, il Classico di Walt Disney “I Tre Caballeros” ritornò in videocassetta ad Aprile 1992. Al contrario delle precedenti, questa VHS era destinata soltanto alla vendita. Il suo prezzo ammontava a £ 29.900, 10.000 lire in meno rispetto alle videocassette di altri Classici. Notiamo che la VHS fa parte della collana “Disney” e non della serie “I Classici”, nonostante questo film rientri oggi in tale categoria. Per vedere una videocassetta Italiana de “I tre Caballeros” marchiata “I Classici” dovremmo aspettare la riedizione dell’Agosto 1997.

La videocassetta del Regno Unito del 1993 apparteneva invece a questa collana, discostandosi dalla scelta che la Disney Italia prese nel 1992.

Molte delle copie italiane distribuite al suo debutto in Home Video avevano per errore l’ologramma argentato “sottosopra” e disallienato rispetto al centro della costa. È esattamente questa versione che noi possediamo, versione segnalata anche in un Catalogo Disney di Dicembre 1992. Una delle poche eccezioni di un ologramma argentato, anche se “fotografato”, su un catalogo (di solito non era mai riportato).

Occhio…alla ristampa!

I cataloghi delle VHS Disney riportano la presenza di questa VHS fino all’autunno 1993. Tuttavia, nella nostra collezione abbiamo una ristampa della videocassetta risalente al 1995 circa. Ristampa che vedemmo anche in vendita in un negozio. Quali differenze ci sono dalla prima stampa? Le elenchiamo qua di seguito:

  • L’ologramma argentato con la “Cinepresa” è sostituito dall’Ologramma argentato con “Topolino apprendista Stregone“;
  • I riferimenti alla Buena Vista Home Video su copertina, sticker della VHS e all’interno del nastro vengono sostituiti con quelli della Buena Vista Home Entertainment, con sede a Milano in Via Sandri 1.

Ci scusiamo per la cattiva qualità dell’immagine con la ristampa. La sostituiremo presto.

Le pubblicità prima dell’inizio del film rimangono anche in questa ristampa. Neanche la ristampa è provvista di nastro con sistema antiduplicazione.

Ringraziamo infinitamente Deborah Menchini per averci donato la ristampa del 1995.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.