LA CARICA DEI 101 – VHS FEBBRAIO 1996


“La Carica dei 101” 

(101 Dalmatians) 

Codice VHS: VS 4566
BOX: Nero Grande (logo B.V.H.E.)
Collana: (1991-1996)
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1993-1997)
Sticker VHS: Disney Video (1996-2001)
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: “Toy Story – Il mondo dei giocattoli” (al cinema), “Disney Interactive”, “Gargoyles – La leggenda”, “Canta con noi – I colori del vento”, “Topolino amore mio”, “Disneyland Paris”
“É un vero Walt Disney”: “Red e Toby – Nemiciamici”
Intro:
Edizione: Febbraio 1996
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

Un’edizione rimasterizzata in digitale è contenuta nella videocassetta de “La Carica dei 101“. Il restauro risale al 1995, quando il Classico tornò nelle sale. La qualità è davvero molto buona e sono stati rifatti completamente i titoli di apertura e chiusura italiani. Purtroppo non senza errori: ad essere sbagliato è proprio il titolo, dove l’articolo “La” diventa “Le”.

Per il resto, cosa cambia rispetto all’originale edizione cinematografica del 1961?
All’epoca vennero tradotti solo i seguenti cartelli:

  • “Walt Disney Presents”;
  • “One Hundred and One Dalmatians” (tradotto come “La Carica dei Cento e Uno”);
  • “The End – A Walt Disney Production”.

Tutto il resto era rimasto in Inglese, forse perché era complesso (in fondo stiamo parlando del 1961!) ricreare le animazioni dei titoli americani, e forse anche perché la Disney veniva da un periodo di difficoltà economica poiché non era riuscita a recuperare il denaro speso per la produzione de “La Bella addormentata nel bosco” (1959). Dunque, per l’epoca, rifare tutte quelle animazioni poteva essere non solo complesso, ma anche dispendioso! Il restauro del 1995 ha permesso di creare finalmente una versione italiana dei titoli!

Ricordiamo infine che nell’edizione italiana originale, al termine del film, si poteva trovare un fotogramma con i dati dell’adattamento italiano. Nella videocassetta del 1996 questo cartello non è più presente.

Passiamo alla traccia audio. La videocassetta mantiene il doppiaggio originale, con qualche buco audio. Manca completamente la seguente battuta di Pongo, che si sentiva fuori campo all’inizio della scena in cui i cuccioli vengono al mondo.

“Povera cara. Naturalmente non aveva scelta. I cuccioli giunsero in perfetto orario, in una nera e tempestosa notte d’Ottobre.”

Nella stessa scena, è leggermente troncata la prima battuta di Crudelia: “Quindici cuccioli!

Fortunatamente, tutto il resto, comprese le bellissime canzoni eseguite da Franco Bolignari, rimane integrale. Concentriamoci ora su quel che rimane della videocassetta! All’inizio abbiamo una sequenza pubblicitaria, che si apre con i messaggi antipirateria della Buena Vista Home Entertainment e si chiude con “È un vero Walt Disney“, dove viene mostrata la videocassetta di “Red e Toby nemiciamici“. Viene ancora menzionata la Walt Disney Home Video, nonostante questa fosse già diventata Disney Video da ben un anno!

Come, volete sapere se la videocassetta è dotata di dispositivo antiduplicazione? Affermativo!

 

PUBBLICITÀ E CATALOGHI

Silvia B. del canale You Tube “DisneyMagicandAnimal” ha caricato la bellissima sequenza iniziale di questa videocassetta. Correte subito a guardarla!

Ma non è ci certo finita qua! In questo video troverete, al minuto 1.30, lo spot televisivo che annunciava la travolgente uscita home video dei 101 dalmata!

Non manca una ricca busta piena zeppa di materiale…

…come il Certificato Pedigree!

Questo certificato era necessario, poiché prima di allora circolavano tantissime videocassette pirata del film, con svariate copertine. L’edizione del 1996 è l’unica versione originale in VHS mai distribuita dalla Walt Disney.

Quella che vedete qua di seguito, invece, è una delle tante edizioni pirata realizzate.

Vi abbiamo parlato della sequenza pubblicitaria all’interno della videocassetta.

 

Storia della VHS:

Febbraio 1996: dopo tanti anni di attesa, “La Carica dei 101” finalmente esce in videocassetta. Nel 1996 uscì anche in altri paesi, dove ciascuno scelse che immagine utilizzare. In America il film era già stato rilasciato quattro anni prima, all’interno della collana “The Classics” (nota come Black Diamond). Potete trovare la nostra scheda sulla VHS americana cliccando qua. Sul cellophane della videocassetta c’era (nelle prime stampe) un adesivo che segnalava i vari premi in palio!

Prenotando la VHS si aveva in regalo questa graziosa litografia numerata. La nostra è la numero 05772.

La campagna promozionale fu in ogni caso vastissima: vari cartonati e vetrofanie vennero mandati ai rivenditori di VHS Walt Disney. L’uscita finalmente originale de “La Carica dei 101″ era un evento memorabile e come tale andava pubblicizzato! Noi vi mostriamo la sagoma con la perfida Crudelia!

Il titolo rimase in catalogo solo per qualche mese. Tuttavia, anche in questo caso, lo si poté trovare nei negozi per diversi anni: ne avevano prodotte tantissime copie!

 

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.