LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO – VHS OTTOBRE 1988

“La Bella addormentata nel bosco” 

(Sleeping Beauty) 

VHS Black Diamond Ottobre 1988 

 

 

Codice VHS: VI 4241
BOX: Nero Grande in Plastica morbida
Collana: “Grandi Classici” (Black Diamond)
Distributore: Walt Disney Home Video – Via Hoepli 3, Milano
Ologramma argentato: Cinepresa (1988-1993)
Logo WD: Presente
Pubblicità iniziali: Nessuna
Pubblicità finali: Fumetti Disney
Intro:
Sticker VHS: Topolino Apprendista Stregone
Edizione: Ottobre 1988
Versione: Noleggio e Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

“La Bella addormentata nel Bosco” di Walt Disney è proposta nella VHS del 1988 con lo stesso master video utilizzato per la prima volta due anni prima in America. L’immagine subisce quindi dei tagli per adattare l’aspect ratio in 4:3. L’unica differenza rispetto all’edizione Americana è data dall’inserimento dei titoli di testa Italiani (ma manca il cartello cinematografico finale della versione italiana) e, ovviamente, del doppiaggio italiano. Riproponiamo un confronto che avevamo pubblicato in precedenza per l’edizione del 1990, che utilizza lo stesso master. Con esso potrete rendervi conto dei tagli (enormi!) apportati all’immagine.

Vogliamo farvi notare di come la tecnologia fece passi da gigante in soli 6 anni, con l’edizione del 1994. Vi riportiamo un brusco cambio di inquadratura  nella scena in cui la fata Serenella tinge il vestito di blu, prima che Aurora rientri a casa. In questo nastro l’inquadratura si sposta tutta sul vestito, lasciandola fuori.  Nelle successive VHS si ricorrerà a un’inquadratura dinamica, che ci permetterà di vedere un po’ di Serenella e un po’ il vestito, rendendo il passaggio meno brusco.

La traccia audio italiana è ben definita ed in ottima qualità, senza alcun buco che purtroppo caratterizza le ultime edizioni Home Video. Nella successiva videocassetta del 1994 verrà utilizzato un diverso master video per i titoli iniziali. Nel seguente video troverete un confronto dei titoli di testa delle due VHS.

Per tutta la durata del film, dopo i titoli iniziali, compare in sovrimpressione il logo WD, che cambia posizione passando da un angolo all’altro dello schermo. I messaggi antipirateria della videocassetta sono quelli con la testa di Topolino che scorre, seguiti dall’intro della Walt Disney Home Video con una versione rivisitata di Casey Jr. che potete trovare in questo video.

Al termine del Classico, invece, troviamo lo spot pubblicitario “Più Topolino”, inserito nelle videocassette distribuite nell’autunno-inverno del 1988.

Storia della VHS:

La Bella addormentata nel Bosco” uscì per la prima volta su videocassetta in Italia nell’Ottobre 1988. La si poteva noleggiare oppure acquistare per cifre che andavano dalle £. 99.000 a £. 120.000, ovvero circa il triplo del prezzo al quale verrà venduta la prima edizione solo per la vendita! Eccovi un’immagine d’epoca che ci ha mandato Francesco Finarolli.

Il box della videocassetta era in plastica morbida nera. Tuttavia, non escludiamo che alcune copie lo possano avere di colore bianco, oppure che esso sia nella variante rigida nera.

L’evento fu pubblicizzato tantissimo su Topolino! Gli articoli furono davvero tantissimi, pertanto ve ne riportiamo soltanto un paio!

Per le videoteche fu creata questa bellissima vetrofania, che vi mostriamo dalla collezione di Nunziante Valoroso.

Questa invece è una brochure pubblicitaria, condivisa dall’utente christian_bologna sul Disney Digital Forum!

Nel 1990 uscì una nuova edizione, questa volta destinata soltanto alla vendita. Il suo prezzo ammontava a £. 39.000, decisamente minore rispetto a quello della prima edizione! La copertina era quasi identica a quella della versione del 1988, per questo motivo spesso le si confonde!

Occhio…alla versione SOLO PER LA VENDITA!

 La versione SOLO PER LA VENDITA del 1990 è molto simile a quella dell’Ottobre del 1988. A trarre in inganno c’è anche la data riportata nel retro della fascetta, che rimane sempre quella del 1988. Vi spieghiamo dunque come riconoscere la variante per la vendita:

  • La spada di Filippo non invade la costa come nella precedente versione, dove ora è presente l’ologramma argentato;
  • Il codice numerico della videocassetta è preceduto dalla sigla “VS” e non dalla sigla “VI” come nella versione recensita;
  • Non c’è il timbro SIAE sulla fascetta;
  • Le fate sono state ridisegnate;
  • Il titolo del film in Inglese è sotto il logo Italiano nel retro della copertina, spostato in un punto diverso;
  • L’immagine del retro dell’edizione Noleggio è stata ritagliata nell’edizione da vendita, circondata da uno sfondo blu;
  • Vi è un riquadro azzurro col codice a barre e altre informazioni tecnico-legali.

Vi ricordiamo che le numerose voci sull’elevato valore di questa videocassetta (e di tutte le altre “Black Diamond”) sono del tutto infondate. Sebbene questa videocassetta sia un gioiello che ogni collezionista dovrebbe avere, il suo valore è molto basso poiché come per ogni VHS dei Classici Disney ne furono prodotte molte copie.  Al giorno d’oggi queste videocassette sono facilmente reperibili usate.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.