IL RE LEONE – VHS OTTOBRE 1995


“Il Re Leone”

(The Lion King)

Si ringrazia C. S. per i fotogrammi.

Codice VHS: VS 4536
BOX: Nero Grande (logo B.V.H.E.)
Collana: (1991-1996)
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1993-1997)
Sticker VHS: Walt Disney Home Video (1992-1995)
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: “Pocahontas” (Videoclip “I colori del vento”), CD-ROM Disney, “Nightmare before Christmas”, Disneyland Paris (attrazione Space Mountain)
Pubblicità finali: “La carica dei 101”
“É un vero Walt Disney”: “Red e Toby – Nemiciamici”
Intro:
Edizione: Ottobre 1995
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

La prima VHS italiana de “Il Re Leone“, Classico Disney campione d’incassi del 1994, rappresenta l’unico modo nel nostro paese di vedere il film in una forma più vicina all’originale. L‘immagine ha subito dei tagli ai lati per adattarla agli schermi delle TV a tubo catodico, in 4/3. Ciò ha comportato una perdita di dettagli, come si evince dalla seguente immagine.

Tuttavia il film non ha subito nessun altro tipo di rimaneggiamento, né a livello sonoro né visivo. Le successive edizioni Home Video introdussero una serie di cambiamenti. L'”Edizione Speciale” in DVD del 2003 – quanto sto per dire non riguarda la relativa VHS – ha per errore una pista audio preliminare, nella quale i doppiatori di Timon e Pumbaa sono diversi dalla versione cinematografica.  Luigi Ferraro e Renato Montanari sostituiscono Tonino Accolla ed Ernesto Brancucci . L’originale doppiaggio cinematografico italiano verrà ripristinato a partire dall’edizione in Blu Ray del 2011.

Tocchiamo un altro tasto dolente per i puristi Disney: le immagini modificate. Durante la canzone del piccolo Simba, “I just can’t wait to be king” (Voglio diventar presto un re), nei moderni restauri sono stati modificati dei fotogrammi con dei coccodrilli.

Le modifiche non si sono fermate qua. Durante la canzone d’amore tra Nala e Simba, “Can you feel the love tonight” (L‘amore è nell’aria stasera), vengono modificate le cascate sotto le quali passano i due innamorati.

Parleremo più dettagliatamente degli altri rimaneggiamenti nelle apposite schede di DVD e Blu Ray del Classico.

PUBBLICITÀ E CATALOGHI

Facendo un passo indietro, all’inizio e alla fine della videocassetta erano presenti degli spot pubblicitari. Eccone qua il video, prelevato direttamente dalla VHS de “Il Re Leone“!

Si ringrazia Silvia B. del canale You Tube “DisneyMagicandAnimal” per averci concesso di utilizzare il suo filmato in questa scheda.

Abbiamo detto “Spot prima e dopo il film”? Non abbiamo sbagliato! Al termine della VHS de “Il Re Leone” veniva sponsorizzata la videocassetta de “La Carica dei 101“, in uscita a Febbraio 1996.

Il cartoncino “Super Video Collection” non era incluso nella busta.

All’interno della videocassetta era inserita una busta raffigurante Simba, che racchiudeva vari depliant e cartoncini per prove d’acquisto.

Storia della VHS:

La VHS de “Il Re Leone” fu campionessa di incassi negli Stati Uniti: vennero vendute ben 30 milioni di copie. L’edizione Italiana, rilasciata il 5 Ottobre 1995, ebbe una sorte altrettanto fortunata divenendo uno dei titoli più venduti della storia. Il giorno prima dell’uscita risultavano prenotate ben 1 milione e novecentomila copie, una quantità enorme. Prenotando la videocassetta nelle videoteche veniva consegnata una bellissima litografia del film. La Disney prese severi provvedimenti contro la vendita illegale del film, contrastando con qualsiasi mezzo la pirateria del film. I pirati, comprendendo il potenziale del film, arrivarono addirittura a commissionare un doppiaggio tutto nuovo del film, quando questo non era ancora arrivato nei cinema italiani, con l’obiettivo di inserirlo in VHS contraffatte abbinate a video pirata provenienti dagli U.S.A.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.