Tag Archives: dvd disney

CENERENTOLA – DVD EDIZIONE SPECIALE NOVEMBRE 2005

“Cenerentola”
(Cinderella)  

DVD PLATINUM EDITION

EDIZIONE BUENA VISTA NOVEMBRE 2005

 

Codice Slipcase: BIA 0010602SC3A 
Codice Amaray
: BIA 0010602Z3A 
BOX: Blu 
Collana: (Versione DVD, 2001- / ) 
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano 
Ologramma argentato: Rettangolare (2004-2008) 
Lingue Audio: DEHT (Disney Enhanced Home Theater): Italiano, Inglese: Dolby Digital 5.1: Italiano, Inglese, Croato 
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Inglese per non udenti, Croato, Sloveno 
Numero di dischi: 1 
Aspect ratio: 1.33:1 (4:3) 
Contenuti Speciali: Si 
Edizione: 16 Novembre 2005 
Versione: Vendita 
Slipcover: Si 
Macrovision 

Descrizione Contenuto:

IL RESTAURO VIDEO

Cenerentola” tornò con questa edizione speciale, parte della linea Platinum Edition, più restaurata che mai. Non si tratta del primo restauro che coinvolse questo Classico. Ne esiste un altro, infatti, risalente al 1997 (arrivato da noi nel 1998) distribuito in diversi paesi del mondo Italia inclusa. Cosa cambia rispetto al precedente restauro, per quanto concerne il comparto visivo? Il restauro del 1997  era noto per essere la versione home video più fedele all’originale distribuita fino agli anni ’90. I suoi colori sono per certi aspetti molto simili a quelli del DVD, che a sua volta richiama quelli originali. Rispetto alle prime versioni su nastro si era fatto un grande passo avanti. Ciò non toglie che vi siano dei problemi nell’ultimo restauro. Per esempio, per un errore le ciocche della perfida matrigna, Madame Tremaine, diventano dello stesso colore del suo scialle in alcuni fotogrammi dell’edizione Platinum.

Una scelta del restauro destò ancora più scalpore e lamentele tra gli appassionati più puristi dei film Walt Disney. Negli anni che precedettero il restauro del 2005 il vestito da ballo di Cenerentola veniva spesso rappresentato con una tinta blu nel vario merchandising Disneyano. Probabilmente, al fine di uniformare la tinta del merchandising con quella del film, chi si occupò del restauro scelse di sostituire in alcune scene l’originale color bianco e argento dell’abito della principessa con tinte azzurre. Il tutto accompagnato anche da un eccessivo impiego di DNR, che ha portato ad una rilevante perdita dei lineamenti del disegno.

Qualcuno ha forse contattato un’estetista per occuparsi delle sopracciglia di Smemorina? 

Viene confermata la correzione fatta nel 1997 durante l’incontro della protagonista con Gas Gas: in origine, quando la fanciulla si affacciava alla trappola, il suo collo era privo di colore. A partire dal 1997, e dunque anche nella Platinum Edition, il collo di Cenerentola venne colorato digitalmente nella sequenza incompleta. Segue un confronto tra la versione DVD ed il Laserdisc americano del 1995.

Purtroppo, anche in questo caso la Disney scelse di non restaurare i cartelli esteri del film. Quindi non troviamo inclusi nemmeno i fondini italiani, diversissimi da quelli originali per quanto concerne le tinte. 

Dopo il film vengono inseriti dei fotogrammi, con gli stessi fondini dei titoli di testa, che riportano i dati del restauro e un approfondimento sui doppiatori americani, il tutto sulle note di “So this is love“.

IL RESTAURO DELL’AUDIO

Passiamo al comparto audio. Neanche qua le notizie sono completamente rosee. L’edizione italiana utilizza il secondo doppiaggio dell’opera, realizzato in occasione della redistribuzione cinematografica del 1967. Lo stesso di tutte le precedenti videocassette, per intenderci. Quando si restaura un audio di solito viene lasciata come sottofondo la colonna sonora internazionale aprendo quella estera soltanto quando sono presenti dialoghi e canzoni. Nel caso di “Cenerentola”  la colonna sonora italiana è stata aperta talvolta troppo tardi, talvolta è stata chiusa troppo presto ed altre volte non è stata aperta affatto, facendo così perdere pezzi del doppiaggio italiano. Le mancanze purtroppo sono parecchie e ve le elenchiamo in questa lista.

  • La risate e le grida spesso rimangono in lingua originale: è il caso della risata di Cenerentola al momento del risveglio, di Gas Gas mentre cerca di sfuggire da Lucifero, del grido dell’aiutante di Monocolao quando viene fatto inciampare dalla matrigna, dei topolini che esultano in coro durante il riscatto finale della protagonista. Manca completamente l’urlo della Tremaine quando Cenerentola fa cadere il vassoio della colazione;
  • Durante la ripresa de “I sogni son desideri” cantata dai topolini è stata troncata la “I” d’apertura e manca completamente l’audio italiano nel punto in cui gli uccellini legano il fiocco all’abito;
  • La fata Smemorina non dice più “E divertiti alla festa”, bensì “…titi alla festa!”.
MENU & EXTRA

Come in tutti i DVD, non mancano tante schermate menu che potete visionare qua di seguito.

Questa edizione, se si considera l’importanza del titolo, non è ricchissima di contenuti speciali. Tuttavia il materiale inserito risulta interessante. Ciò che è contenuto tra gli extra ve lo abbiamo già mostrato attraverso le schermate menu, tuttavia abbiamo deciso comunque di riepilogarvelo:
  • Musica & altro: A dream is a wish your heart makes eseguito dal Circle of Stars;
  • Scene eliminate: “Introduzione”, “The Cinderella work song”, “Dancing on a cloud”;
  • Giochi & attività: “Casa dei reali”, “La vita dei reali”;
  • Dietro le quinte Disney: “Dalla miseria alla ricchezza: la realizzazione di Cenerentola”, “Come è nata Cenerentola”, “Le gallerie di Cenerentola”.

Come già detto, il DVD è abbastanza scarno di extra. Consideriamo però l’epoca in cui uscì: noi italiani non avevamo mai visto tanto materiale su “Cenerentola“. Siamo lontani dall’edizione De Luxe di “Biancaneve e i sette nani”, in ogni caso tutto quello incluso in questa Platinum Edition era per noi una grandissima novità. Specialmente per chi come me era un bambino all’epoca e non aveva mai visto nulla di simile.

GLI INSERTI

Possiamo trovare all’interno del box un foglietto che riporta tutti i capitoli in cui è stato suddiviso il film, non senza errori. Il capitolo che precede l’arrivo della fata Smemorina viene intitolato “è tempo di lasciare il ballo”. Cenerentola dunque lascerebbe il ballo prima ancora di esserci arrivata?

 

Non mancava inserita nell’amaray una busta con parecchio materiale promozionale!

Storia del DVD

Già nei primi mesi del 2005 si parlava dell’imminente uscita Home Video di “Cenerentola“, nuovamente restaurato. L’ultima edizione italiana, ovviamente su videocassetta, risaliva all’Aprile del 1998 e non era più nei cataloghi Disney da almeno 6 anni. L’edizione Platinum era dunque attesa con molta impazienza e curiosità, essendo questo uno dei Classici Disney più amati. Le premesse erano ottime perché non solo venne annunciata un’edizione restaurata del film, ma era anche prevista oltre all’edizione standard una preziosa edizione digipack, distribuita in alcuni paesi esteri, che purtroppo non vide mai luce in Italia. Il giorno del debutto era inizialmente fissato per il 4 Ottobre  per poi essere posticipato il 16 Novembre 2005. Quello stesso giorno, il DVD uscì anche in una confezione abbinato ad un’edizione speciale del sequel “Cenerentola II – Quando i sogni diventano realtà“, anch’esso rilasciato anche singolarmente. Il materiale promozionale non mancava di certo ai negozi, vista l’importanza dell’evento! Ovviamente, anche questa volta, noi di Disney: Tapes & More apriamo le porte delle nostre collezioni mostrandovi alcuni cimeli!

 

Non arrivò in tutti i negozi, ma venne stampata anche un’edizione speciale su VHS con lo stesso identico restauro. Il valore aggiunto della videocassetta era quello di conservare, almeno parzialmente, i cartelli italiani del lungometraggio. Potete trovare la nostra scheda di tale videocassetta cliccando qua. L’edizione che debuttò il 16 Novembre 2005 era un’edizione con un solo disco e la stessa era disponibile anche in una variante per il noleggio.

Seguì un’edizione a due dischi il 18 Gennaio del 2006, con l’aggiunta di un DVD ricco di contenuti speciali. Questa seconda versione, al contrario di quella ad un disco, non era provvista di slipcase.

Entrambi i dischi vennero riproposti il 17 Ottobre 2007 all’interno di una steelbook Collectors Edition che conteneva anche i DVD de “La Sirenetta“.

 

Il solo DVD del film tornò, lo stesso giorno, in una steelbook abbinato al sequel “Cenerentola – Il gioco del destino“.

Occhio…alla ristampa!

Esistono delle ristampe con differenze, meramente estetiche, di questo DVD. Nelle ristampe è assente la slipcase e quelle rilasciate dopo il 2007 perdono l’effetto “a specchio” che caratterizzava il disco delle prime copie e l’ologramma attorno al suo foro. L’immagine di Cenerentola giaceva così su uno sfondo bianco. Le poche ristampe prodotte nel 2009 sono note per la perdita dell’ologramma argentato sulla fascetta dove viene modificato anche il codice del DVD, che passa da “BIA 0010602Z3A” a “BIB 0007202Z3A”. Un esempio di quest’ultima tipologia di ristampa, assieme alle altre, la potete trovare in questo video girato – molto “alla buona” – a casa dell’amico Marco Zaffuto.

Fonte dati uscita edizione italiana: Amazon.com; dvdweb.it .

Si ringraziano infinitamente Tommaso Moro e @disney.dream83 per aver provveduto all’acquisizione di quasi tutte le immagini mostrate nell’articolo. Le immagini tratte dalla videocassetta italiana del 1998 sono state acquisite da WILLDUBGURU.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.

BASIL L’INVESTIGATOPO – DVD BUENA VISTA 2003

“Basil l’investigatopo”
(Basil the great mouse detective) 

Codice DVD: Z3 – DV 0083
BOX: Blu
Collana: (Versione DVD, 2001- / )
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Castello (2000-2004)
Lingue Audio: Dolby Digital 5.1:Italiano, Inglese
Sottotitoli: Italiano, Inglese
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 1.66:1 (16:9)
Contenuti Speciali: Si
Edizione: Gennaio 2003
Versione: Vendita
Slipcover: No
Macrovision

Descrizione Contenuto:

Prima edizione DVD del Classico Disney “Basil l’investigatopo” ma nessun restauro per il film. C’è comunque un miglioramento, rispetto alle videocassette: il film è presentato in 1.66:1, contro 1.33:1 della videocassetta. Ciò permette di recuperare una rilevante porzione di immagine ai lati destro e sinistro del film. Niente cartelli italiani, ad eccezione del titolo inserito separatamente: il film ha tutte le scritte in lingua originale. Non si tratta però dei cartelli cinematografici originali: il titolo è “Basil the Great Mouse Detective” mentre al suo debutto era semplicemente “The Great Mouse Detective“.

Il DVD ha dei simpatici menu che spesso riciclano le stesse immagini della fascetta delle videocassette anni ’90.

Non mancano i Contenuti Speciali, anche se non sono ricchissimi. Questi sono composti da:

  • Il Making of di “Basil l’investigatopo”;
  • Cortometraggio “Clock Cleaners”
  • Canta con noi “La canzone di Rattigan”
  • Cortometraggio “Donald’s Crime”
  • Scrapbook di “Basil l’investigatopo”.

Dal menu “Sneak Peeks” possiamo guardare alcuni trailer di Disney DVD:

  • Peter Pan 2: Ritorno all’Isola che non c’è“;
  • La Carica dei 101 II – Macchia, un eroe a Londra
  • Lilo & Stitch“;
  • Classici Disney

Vi mostriamo infine il foglietto con l’indice delle scene, inserito all’interno della custodia. I nomi di molti personaggi, come Topson, vengono erroneamente lasciati in Inglese. Lo stesso problema c’era anche nelle copertine delle videocassette, oltre che in quella del DVD.

Occhio…alla ristampa!

Le prime stampe del DVD “Basil l’investigatopo” erano caratterizzate da ologramma tondo col Castello e triangolo rosso col logo Disney DVD nel fronte della cover. Le ristampe commercializzate fino al 2004 perdono il triangolo rosso ma mantengono l’ologramma rotondo.

Dalla primavera del 2004 nelle ristampe cambierà anche l’ologramma argentato: l’ologramma tondo cede il posto a quello rettangolare incollato dapprima nel retro della fascetta, poi sulla costa. In tutto questo tempo il codice del DVD rimarrà lo stesso. Non lo abbiamo specificato prima, ma è presente un’immagine sul disco. Tale edizione resterà in catalogo per diversi anni. Soltanto nel 2010 ne uscirà una nuova, con copertina completamente diversa.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.



LA SPADA NELLA ROCCIA – DVD PRIMA EDIZIONE BUENA VISTA

“La Spada nella Roccia”
(The Sword in the Stone) 

Prima Edizione DVD Buena Vista

SI RINGRAZIA LUIGI LIBUTTI PER LE IMMAGINI CHE VEDETE IN QUESTA SCHEDA. SI RINGRAZIA GUIDO PANZA PER LA SCANSIONE DELLA COPERTINA

Codice DVD: Z3 – DV 0030
BOX: Blu
Collana: (Versione DVD, 2001 )
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Castello (2000-2004)
Lingue Audio: Mono: Italiano, Inglese, Francese, Olandese, Ebraico, Tedesco
Sottotitoli: Inglese, Inglese per non udenti, Greco
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 1.33:1 (4:3)
Contenuti Speciali: No
Edizione:  2001
Versione: Vendita
Slipcover: No
Macrovision

Descrizione Contenuto:

La prima edizione in DVD della Buena Vista de “La Spada nella Roccia” non è altro che un riconfezionamento delle rimanenze dei DVD dell’edizione distribuita dalla Warner Home Video. Il film non è restaurato ed ha il suo aspect ratio corretto. L’audio ha un solo buchetto alla fine: la frase dell’ultima battuta di Merlino “…ma senza la pubblicità” è privata del “tà” finale. Inoltre è assente la versione Italiana del coro finale del film, che rimane in Inglese come in tutte le altre edizioni Home Video.

Prima dell’inizio del film appare il cartello del distributore cinematografico Buena Vista. Questo cartello era presente anche nella VHS Italiana dell’Agosto 1997. Al contrario delle VHS distribuite in Italia fino ad allora, questo DVD non ha i cartelli cinematografici Italiani del Classico. Rimangono in Inglese. La versione Italiana aveva una gamma di colori completamente diversa rispetto a quella Statunitense.

Il menu principale riprende la stessa immagine della copertina del DVD, senza Mago Merlino.

Possiamo scegliere di spostarci nella “Chapter Selection” ed incominciare la visione da uno dei vari punti proposti.

L’alternativa alla Chapter Selection – e alla riproduzione immediata del film – è la sezione Set Up, dove possiamo cambiare le impostazioni dell’audio e dei sottotitoli.

Storia del DVD

Come già detto, i primi DVD Buena Vista utilizzavano le rimanenze (o comunque li stampavano tali e quali) dei DVD Warner, sostituendo semplicemente la copertina. Questa edizione de “La Spada nella Roccia” non è da meno. DVD e foglietto dei capitoli erano esattamente quelli delle edizioni Warner. Alcuni di essi rimasero poco in catalogo poiché già dalla fine del 2001 furono sostituiti da nuove edizioni in DVD, con copertine totalmente diverse.

La copertina è ripresa da quella della VHS dell’Agosto 1997, a sua volta basata sull’edizione USA del 1991.

“E se non trovassi l’edizione Italiana?”

Non è semplicissimo trovare ad un buon prezzo l’edizione Italiana. Se voleste risparmiare, potete acquistare l’edizione Inglese che è ancora reperibile a cifre basse.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


LE AVVENTURE DI PETER PAN – DVD BUENA VISTA 2003

“Le avventure di Peter Pan”
(Peter Pan)

Codice DVD: Z3 – DV 0062
BOX: Blu
Collana: (Versione DVD, 2001- / )
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Castello (2000-2004)
Lingue Audio: Dolby Digital 5.1:Italiano, Inglese
Sottotitoli: Italiano, Inglese,
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 1.33:1 (4:3)
Contenuti Speciali: Si
Edizione: Marzo 2003
Versione: Vendita
Slipcover: No
Macrovision

Descrizione Contenuto:

La prima schermata del DVD de “Le avventure di Peter Pan” ci permette di selezionare la lingua del disco: Italiano o Inglese. Seguono varie pubblicità Disney: I Classici Disney in DVD, lo spot dell’edizione speciale de “La Bella e la Bestia” e di “Cenerentola II – Quando i sogni diventano realtà”. Veniamo poi rimandati al menu principale del DVD da cui possiamo selezionare varie opzioni (oltre ovviamente ad avviare la riproduzione del film).

Scegliendo “Selezione Scene” veniamo reindirizzati su una schermata che ha come sfondo un tepee Indiano.  I riquadri mostrati ci permettono di scegliere da quale scena cominciare la visione del Classico Disney.

Scegliendo “Seleziona Lingua” possiamo modificare le impostazioni della lingua audio e dei sottotitoli.

Le “Anteprime Esclusive” non racchiudono altro che le stesse pubblicità presenti all’inizio del DVD.

Abbiamo poi una vasta scelta di “Contenuti Speciali“. Essi sono:

  • Il Making of;
  • Disney Storytime;
  • Commento audio;
  • La storia di Peter Pan;
  • La galleria d’immagini di Peter Pan;
  • Canta con noi “Vola e va“;
  • Gioco interattivo “La caccia al tesoro“.

Il “Canta con noi” viene direttamente dall’omonima videocassetta della serie, distribuita nel Novembre 1992.

Analizziamo ora il master video del film. Questa versione è diversa da quelle proposte in Home Video in Italia durante gli anni ’90.

Le scritte del film sono tutte in inglese. Tuttavia, prima del suo inizio, abbiamo un fotogramma con scritto il titolo in Italiano. Non si tratta del cartello cinematografico Italiano ma è un’immagine creata ex novo.

Al termine del Classico ci sono dei cartelli inerenti al doppiaggio italiano.

A tal proposito, questo DVD così come tutte le edizioni Home Video (escluso il Blu-Ray del 2012) contiene soltanto il secondo doppiaggio italiano del 1987.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.



PINOCCHIO – DVD WARNER APRILE 2000

“Pinocchio”
(Pinocchio) 

DVD Warner Home Video

SI RINGRAZIA TOMMASO MORO PER LE IMMAGINI CHE VEDETE IN QUESTA SCHEDA. 

Codice DVD: ZB/34692
BOX: Nero
Collana: (Versione DVD, 2001 )
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Castello (2000-2004)
Lingue Audio: Dolby Sorround: Italiano, Inglese, Francese, Olandese, Ebraico; Mono: Polacco
Sottotitoli: Inglese, Inglese per non udenti, Greco, Islandese, Olandese, Croato
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 1.33:1 (4:3)
Contenuti Speciali: No
Edizione:  Aprile 2000
Versione: Vendita
Slipcover: No
Macrovision

Descrizione Contenuto:

Il DVD della Warner Home Video del Classico Disney “Pinocchio” ripropone lo stesso master video delle edizioni in VHS anni ’90.  L’aspect ratio è 1.33:1, rispettoso di quello cinematografico originale (1.37:1).Un minimo di taglio all’immagine c’è sempre in qualsiasi DVD quando bisogna adattare un film agli schermi delle nostre TV. I cartelli (ovvero le scritte) durante il film restano tutti in Inglese.

Dal menu principale si può scegliere se avviare la riproduzione del film dall’inizio, oppure spostarsi in altre sezioni .

La sezione”Set Up” si può cambiare la lingua audio e quella dei sottotitoli. Ci sono numerose lingue. Tuttavia, di alcune lingue audio – come l’Italiano –  non ci sono i sottotitoli e viceversa.

Selezionando “Chapter Selection” dal menu principale si può scegliere la scena dalla quale avviare la visione del film.

Abbiamo anche una sezione del menu, “Film Recommendations“, in cui vengono mostrati alcuni titoli Disney ai tempi disponibili in DVD.

La traccia audio Italiana è quella storica del 1947, così come in tutte le edizioni rilasciate in Home Video dal 1993 in avanti. Non vi è dunque traccia del ridoppiaggio parziale del 1963 (che andava a modificare soltanto la canzone di apertura e chiusura).

A scopo informativo vi mostriamo questo nostro video di comparazione tra i vari master delle edizioni di “Pinocchio“.

Storia del DVD

I più esperti e attenti ora diranno: “Ma Tia… è tutto uguale al DVD distribuito dalla Buena Vista!”.

ESATTO! I primi DVD Buena Vista utilizzavano le rimanenze (o comunque li stampavano tali e quali) dei DVD Warner, sostituendo semplicemente la copertina. DVD e foglietto dei capitoli erano esattamente quelli delle edizioni Warner. Troverete la scheda dell’edizione Buena Vista di “Pinocchiocliccando qua.

La copertina è ripresa da quella della VHS Americana del 1999, facente parte della collezione “Golden Collection“. La stessa venne utilizzata anche per il primo DVD Statunitense.

“E se non trovassi l’edizione Italiana?”

Se non trovaste l’edizione Italiana, o se fosse disponibile solo a prezzi iperbolici, non disperate! Lo stesso identico DVD lo potrete trovare nell’edizione Inglese, ad oggi reperibile a cifre molto più basse.

Edizione Inglese. Foto da eBay.

Concludiamo con un video in cui l’esperto di doppiaggio Marco, uno dei Fratelli Zaffuto, ci mostra la sua collezione di “Pinocchio (composta da DVD, VHS e Blu-Ray).

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


LA CARICA DEI 101 – DVD WARNER


“La Carica dei 101”
(One Hundred and One Dalmatians)

Edizione DVD Warner

SI RINGRAZIANO I FRATELLI ZAFFUTO PER LA SCANSIONE DELLA COPERTINA.

Codice DVD: Z8/34691
BOX: Nero
Collana: (Versione DVD, 1999-2001)
Distributore: Warner Home Video
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1997-2000)
Lingue Audio:  Dolby Surround: Inglese, Francese, Italiano, Olandese, Ceco, Polacco, Ebraico, Greco
Sottotitoli: Greco, Islandese, Olandese, Inglese per non udenti
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 1.33:1 (4:3)
Contenuti Speciali: Assenti
Edizione: Aprile 2000
Tipologia: Vendita
Macrovision

Descrizione Contenuto:

Dal menu principale del DVD Warner del Classico Disney “La Carica dei 101” possiamo avviare la riproduzione del film oppure accedere a tre sottomenu.

Il primo sottomenu, Chapter Selection, serve per selezionare la scena da quale si vuole iniziare la visione del film.

Dal menu principale possiamo spostarci nel sottomenu Set up, dove possiamo scegliere la lingua audio e gli eventuali sottotitoli con cui visionare il film. Notiamo che non ci sono i sottotitoli in lingua Italiana. La scelta del comparto audio è decisamente più ricca.

Come in altri DVD Warner da noi già recensiti, la sezione Film Recommendations mostra quali altri titoli Disney erano disponibili in DVD. Le copertine mostrate sono quelle delle edizioni Statunitensi.

Analizziamo ora il film.

Il master video del film è esattamente lo stesso delle ultime edizioni Home Video che furono distribuite nel mondo nella seconda metà degli anni ’90, dopo un suo restauro. Questa versione restaurata l’abbiamo vista per la prima volta in Italia con la VHS del Febbraio 1996. Al contrario della videocassetta Italiana, nel DVD Warner le scritte che appaiono durante il film restano tutte in Inglese.

La traccia audio Italiana è identica a quella della già citata VHS del 1996. Questo comporta:

  • Mancanza della narrazione di Pongo all’inizio della scena in cui i cuccioli vengono al mondo;
  • Esclamazione di Crudelia De Mon – “Quindici cuccioli!” – troncata all’inizio nella scena in cui si presenta a casa Radcliffe dopo la nascita dei dalmati;
  • Aggiunta della parte cantata alla pubblicità dei “Kanine Krunchies” (originariamente in Italia si ascoltava solo la base strumentale).

L’aspect ratio del film è 1.33:1, adattamento rispettoso di quello originale.

 

Storia del DVD:

“La Carica dei 101” arrivò in Italia in DVD nel 2000, distribuito dalla Warner Home Video, analogamente a quanto avvenuto con altri titoli Disney. La copertina è uguale a quella di alcune edizioni Home Video anni ’90, che a sua volta si ispirava per il fronte a quella della prima VHS USA del 1992. Ricordiamo che al momento del primo rilascio Statunitense il film non era ancora stato restaurato, perciò il master di questa videocassetta differisce dalle edizioni successive, incluso questo DVD.

Ecco una videocassetta, per precisione quella Danese, con la stessa copertina di questo DVD. La foto è stata presa dal sito fanpop.com dove è stata caricata dall’utente PrueFever.

Questa invece è la copertina della prima VHS USA del 1992. Per qualcuno di voi è familiare? Dovete sapere che una rielaborazione di questa copertina venne utilizzata per alcune videocassette pirata Italiane del film. La seguente immagine viene dal sito vhscollector.com

“E se non trovassi l’edizione Italiana?”

L’edizione Italiana è fuori catalogo da molto tempo e spesso si trova in vendita a cifre alte. Per risparmiare potete acquistare la versione Inglese, che è esattamente identica e si trova a prezzi molto più bassi…almeno per ora! La copertina e la serigrafia del disco sono in Inglese, il resto è esattamente identico.

Immagine presa da Amazon.com

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


HOCUS POCUS – DVD WARNER

Foto presa da Amazon.

“Hocus Pocus”
(Hocus Pocus) 

Edizione DVD Warner 

SI RINGRAZIA DANILO ROMEO PER LE IMMAGINI CHE VEDETE IN QUESTA SCHEDA.

Codice DVD: Z8/34571
BOX: Nero
Slipcase: No
Collana: Disney
Distributore: Warner Home Video
Adesivo SIAE: Rosso
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1997-2000)
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 1.85:1 (16:9)
Lingue: Dolby Digital 5.1: Inglese, Francese; Dolby Surround: Italiano.
Sottotitoli: Inglese; Olandese; Inglese per non udenti.
Contenuti Speciali: Assenti
Edizione: 1999
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione contenuto:

Questa è  la prima edizione in DVD, distribuita dalla Warner Home Video, del film Disney “Hocus Pocus” (1993), diretto da Kenny Ortega con Sarah Jessica Parker, Bette Midler e Kathy Najimi nei panni delle sorelle Sanderson.  La pellicola ha per protagonista il giovane Max (Omri Katz), che riporta accidentalmente in vita le sorelle Sanderson, tre simpatiche quanto malvagie streghe. Aiutato dalla sorellina Dani (Thora Birch), dalla compagna di classe Allison (Vinessa Shaw) e da Binx (Sean Murray), un ragazzo tramutato in gatto, Max dovrà impedire alle tre fattucchiere di attuare il loro diabolico piano, ovvero succhiare la linfa vitale da un vergine per tornare a vivere giovani ed immortali.

Il film è in formato Widescreen, ovvero viene riproposta integralmente l’immagine del film senza alcun tipo di zoom. Ricordiamo che ai tempi i film Disney – e non solo – venivano quasi sempre zoomati per adattarli al formato 4:3, specialmente nelle edizioni in VHS. Il film è presentato senza alcun tipo di restauro, con lo stesso master di partenza da cui sono state ricavate le videocassette anni ’90.

C’è qualcosa che le VHS Italiane hanno in più rispetto al DVD? Assolutamente no. Infatti nelle videocassette (come nel DVD) sono assenti i cartelli cinematografici in Italiano del film. E, come abbiamo già accennato, il video delle VHS risulta zoomato.

Passiamo ora ad analizzare il menu del DVD. Il menu principale ci mostra la foto delle spassosissime (e cattivissime) sorelle Sanderson, la stessa utilizzata per la copertina del DVD. Si può accedere direttamente al film o ai menu di “Chapter Selection” e “Set up“.

Dal menu “Chapter Selection” si può scegliere la scena da cui incominciare la visione del film.

Scegliendo invece il menu “Set up” possiamo selezionare la lingua dell’audio o dei sottotitoli. Abbiamo a disposizione l’Italiano, l’Inglese e il Francese come audio del film. I sottotitoli invece sono in lingua Inglese, Inglese per non udenti e Olandese.

All’interno della custodia è inserito un foglietto con indicati i capitoli del film (selezionabili nel menu “Chapter Selection“. Sul disco è stampato il titolo del film in varie lingue (anche se in realtà tutti i paesi hanno mantenuto il titolo in lingua originale). Il triangolo con la sigla “PG” è per il mercato Inglese: la visione del film da parte dei bambini è consigliata con la presenza di un adulto, in Inghilterra. Ricordiamo che questi dischi erano esattamente identici in tutti i paesi del mondo nei quali venivano rilasciati. L’unica cosa che cambiava era la copertina.

Foto presa da Amazon.

Questo che vedete, invece, è il retro della copertina.

Foto presa da Amazon.

Storia del DVD:

Tra il 1999 e il 2000 la Buena Vista  affidò la distribuzione dei film Disney in DVD alla Warner Home Video, prima di iniziare a distribuirli autonomamente. Il DVD Warner di “Hocus Pocus” rimase in catalogo per qualche tempo, per poi non essere più ristampato. Come detto sopra, il film era in formato Widescreen senza alcun tipo di restauro.

“E se non trovassi l’edizione Italiana?”

L’edizione Italiana è da tanti anni fuori catalogo. Tuttavia, risulta ancora facilmente reperibile l’edizione DVD in lingua Inglese. Essa contiene l’audio Italiano (come abbiamo già accennato prima, il disco era esattamente uguali nei diversi paesi in cui è stato distribuito).
La copertina usa la stessa locandina della VHS Italiana del 1994.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


LA SIRENETTA – DVD WARNER


“La Sirenetta”
(The little Mermaid) 

Edizione DVD Warner 

SI RINGRAZIA TOMMASO MORO PER LE IMMAGINI CHE VEDETE. 

Codice DVD: Z8/34690
BOX: Nero
Collana: (Versione DVD, 1999-2001)
Distributore: Warner Home Video
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1997-2000)
Lingue Audio: Dolby Digital 5.1: Inglese, Francese, Italiano; Dolby Surround: Olandese, Ceco, Polacco, Ebraico, Greco
Sottotitoli:  Inglese, Greco, Islandese, Olandese, Inglese per non udenti
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 1.66:1 (4:3)
Contenuti Speciali: Assenti
Edizione: Aprile 2000
Tipologia: Vendita
Macrovision

Descrizione Contenuto:

Il DVD Warner de “La Sirenetta” è in formato Widescreen. Il master video utilizzato è lo stesso della VHS del 1998 (in quell’occasione l’immagine è stata zoomata). Tutte le scritte durante il film vengono lasciate in Inglese, al contrario delle videocassette, che utilizzano i cartelli cinematografici Italiani. Il DVD ha un bel menu principale, dal quale si può raggiungere il menu per selezionare le lingue con cui ascoltare il film. Basta selezionare “Set up“! Avete davvero l’imbarazzo della scelta, ci sono moltissime lingue! Come vedete è presente il doppiaggio Francese. Per essere precisi, si tratta del secondo doppiaggio, realizzato in Francia nel 1998. È l’unico DVD in cui possiamo ascoltarlo, poiché dall’edizione DVD del 2006 i Francesi ripristinarono il loro doppiaggio cinematografico del 1990. Per quanto concerne la traccia audio Italiana, è la stessa della VHS del 1998 con l’unico e solo doppiaggio del 1990. L’audio risulta più cupo rispetto a quello della prima VHS del 1991.

Dal menu principale si accede anche alla sezione per selezionare la scena da cui incominciare la visione del film (“Chapter Selection“). L’immagine di Ariel che vedete è la stessa inserita nel rombo sul dorso della fascetta della VHS del 1998.

Selezionando dal menu principale la scritta “Film Recommendations” potete vedere le copertine di alcuni degli altri titoli Disney distribuiti in DVD per conto della Warner Home Video .

Storia del DVD:

Il DVD Warner de “La Sirenetta” arrivò nei negozi all’inizio del 2000, assieme altri DVD Disney sempre distribuiti dalla Warner Home Video. I master video utilizzati erano gli stessi utilizzati dalle videocassette all’epoca in catalogo. Quando il film lo richiedeva (come “La Sirenetta“) esso veniva presentato in Widescreen. Tuttavia, si tratta di un Widescreen falsato, poiché la risoluzione del DVD è sempre quella corrispondente a uno schermo in 4:3. Ciò fu fatto per soddisfare le esigenze dei consumatori dell’epoca, dal momento che questi DVD vennero rilasciati quando la quasi totalità degli Italiani possedeva ancora una TV a tubo catodico.

Dal sito zimbo.com

Ricordiamo che il master del film è completamente privo di censure, che caratterizzeranno tutte le edizioni home video successive al 2006. Ci riferiamo al ginocchio rimosso dal prete che sta per sposare Eric e Vanessa.

La durata del film, segnalata in copertina, è di 79 minuti. Si tratta della prima volta in cui viene inserita su una copertina de “La Sirenetta” la durata corretta del film, poiché nelle videocassette c’era sempre scritto “83 minuti”.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


MARY POPPINS – DVD WARNER

“Mary Poppins”
(Mary Poppins) 

Edizione DVD Warner 

SI RINGRAZIANO ANGELO SERFILIPPI, LUCA FINOCCHIARO E ALBERTO D’URSO PER LE IMMAGINI CHE VEDETE IN QUESTA SCHEDA.

Codice DVD: Z8/34550
BOX: Nero
Slipcase: No
Collana: (Versione DVD, 1999-2001)
Distributore: Warner Home Video
Adesivo SIAE: Rosso
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1997-2000)
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 1.85:1 (4:3)
Lingue: Dolby Digital 5.1: Inglese, Dolby Surround: Francese, Italiano, Olandese.
Sottotitoli: Inglese; Olandese; Inglese per non udenti.
Contenuti Speciali: Assenti
Edizione: 1999
Tipologia: Vendita
Macrovision

Descrizione contenuto:

Signori e signori, questa è in assoluto la prima edizione in DVD della stupenda “Mary Poppins“, la magica tata interpretata da Julie Andrews, accompagnata nelle sue avventure dal tuttofare Bert (Dick Van Dyke), vincitrice di ben 5 PREMI OSCAR! L’edizione DVD Warner propose per la prima volta la versione “Widescreen” del musical “Mary Poppins”. Per “Widescreen” si intende una versione con l’immagine integrale, senza che venisse zoomata come accadeva con le videocassette.

Tuttavia, il DVD è in 4:3 poiché è uscito in un’epoca in cui prevalevano le televisioni in tale formato. Di conseguenza l’immagine è stata “schiacciata”. Il master video di partenza è lo stesso che è stato utilizzato per la videocassetta Italiana del Febbraio 1999. L’unica differenza è che la VHS ha i cartelli italiani del film, il DVD no.

Analizziamo ora i Menu del DVD! Il menu principale ha la bellissima immagine che è stata utilizzata in Italia per la VHS del Febbraio 1999…e che verrà riadoperata nel 2001 per l’edizione DVD della Buena Vista!

Come potete vedere non vi sono “Contenuti speciali” nel disco. C’è però la possibilità di incominciare la visione del film da una moltitudine di scene, grazie al menu Chapter Selection.

Analizziamo ora la sezione Set Up, dove si possono cambiare le lingue audio e dei sottotitoli.

Rispetto agli altri DVD Warner il disco ospita poche lingue audio, vale a dire Inglese, Italiano, Olandese e Francese. Ciò può essere dovuto al fatto che è un film che occupa molto spazio su disco a causa della sua lunga durata e quindi l’inserimento di ulteriori lingue audio, per l’epoca, avrebbe comportato un’eccessiva compressione della qualità. Con i mezzi dell’epoca la Disney non riuscì a far stare il film tutto su un lato:  per proseguire la visione del film bisognava togliere il DVD dal lettore e reinserirlo girato dall’altro lato.

Nella custodia possiamo trovare il foglietto dei capitoli. Il disco era completamente senza serigrafia. Il titolo del film era stampato vicino al foro del DVD.

Si ringrazia Alberto D’Urso per averci scattato la foto!

Storia del DVD:

Questo DVD fu rilasciato nel 1999 dallaWarner Home Video“, che in quell’occasione si occupò di distribuire vari DVD Disney in Italia. Questa prima serie DVD conteneva gli stessi master video di partenza delle (all’epoca) ultime edizioni in videocassetta. Nel 2001 la “Buena Vista Home Entertainment” si occupò in prima persona di distribuire i Classici, creando nuove edizioni di quelli precedentemente distribuiti dalla “Warner Home Video” (talvolta utilizzando copertine quasi identiche). Nel caso di “Mary Poppins, la prima edizione in DVD della “Buena Vista” utilizzò una copertina completamente diversa dell’edizione Warner, ovvero la stessa dell’ultima VHS del 1999. Per il resto, il disco era esattamente identico.

La prima edizione DVD della “Buena Vista”.

CURIOSITÁ: Nel 1997 venne annunciata su vari cataloghi una VHS di “Mary Poppins con la stessa copertina che verrà utilizzata nel 1999 per il DVD Warner. Tuttavia, questa VHS non verrà mai distribuita.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.