Tag Archives: sleeping beauty

LA BELLE AU BOIS DORMANT – VHS BLACK DIAMOND 1986 (CANADA)


“La Belle au bois dormant”

EDIZIONE CANADA (LINGUA FRANCESE) 

Codice VHS:  476V/22
BOX: Bianco (Plastica morbida)
Collana: “Les Classiques” (Black Diamond)
Distributore: Walt Disney Telecommunications and Non-Theatrical Company, Burbank, California 91521
Ologramma argentato: Assente
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: No
“É un vero Walt Disney”: No
Intro: The Classics
Edizione: Ottobre 1986
Versione: Vendita
Formato: NTSC
Macrovision:

Si ringrazia WILLDUBGURU per averci fornito il materiale utilizzato in questa scheda. Visitate il suo sito dedicato alle edizioni Internazionali dei film Disney! Cliccate qua per accedervi!

Descrizione Nastro:

La VHS Canadese in lingua francese de “La Belle au bois dormant” si apre con i messaggi antipirateria su sfondo rosso, ai quale segue l’intro Disney Les Classiques, ovvero la variante in francese di The Classics (meglio nota come Black Diamond).

L’intero master di questa videocassetta è lo stesso della contemporanea videocassetta U.S.A. e verrà anche inserito nelle versioni italiane del 1988 e 1990. Purtroppo l’immagine del Classico, come spiegato nelle schede Italiane, è stata tagliata per adattarla al formato 4:3. Eccovi un confronto tra il Laserdisc dell’edizione U.S.A. del 1997 e il master della videocassetta. Notiamo, tuttavia, che la VHS ha una porzione d’immagine in più sul fondo dello schermo.

Quando il film uscì nei cinema della Francia fu creata una versione con scritte in francese dei titoli di testa e coda, che però rimangono in inglese in questa edizione. Inoltre, è proposto il secondo doppiaggio francofono nel nastro, eseguito nel 1981. La prima versione del 1959 non è mai stata rilasciata in home video ufficialmente e ad oggi è irreperibile nella sua interezza.

La VHS è in formato NTSC. Pertanto, non tutti i videoregistratori italiani potrebbero essere in grado di riprodurne il nastro.

Storia della VHS

Nell’Ottobre del 1986 la Walt Disney distribuì negli Stati Uniti e nel Canada  “Sleeping Beauty” su videocassetta e Laserdisc. Nel Canada uscì anche una versione col doppiaggio francese, ovvero “La Belle au bois dormant” che è quella che abbiamo recensito. Lingua a parte, il master video della VHS era uguale a quello della versione doppiata in Inglese. Rimase in catalogo fino al 31 Marzo 1988 e si dovranno aspettare ben 9 anni per godere di una nuova versione Home Video del film nel mercato Canadese.

Ringraziamo ancora William del sito WILLDUBGURU per averci aiutato nel realizzare questa scheda.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.



LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO – DVD 2002

“La Bella addormentata nel bosco”
(Sleeping Beauty

 

SI RINGRAZIA FRANCESCO FINAROLLI PER LE IMMAGINI CHE VEDETE IN QUESTA SCHEDA.

Codice DVD: Z3 – DV 0045
BOX: Blu
Collana: (Versione DVD, 2001- / )
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Castello (2000-2004)
Lingue Audio: Dolby Digital 5.1:Italiano, Inglese
Sottotitoli: Italiano, Inglese
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 2.35:1 (16:9)
Contenuti Speciali: Si
Edizione: Novembre 2002
Versione: Vendita
Slipcover: No
Macrovision

Descrizione Contenuto:

Con questo DVD del 2002 de “La Bella Addormentata nel bosco” finalmente vengono recuperate grosse porzioni d’immagine che nelle videocassette venivano perse a causa dello zoom effettuato sul video per renderlo in 4:3.

L’audio del film è integrale e senza buchi, anche se a nostro avviso sembra esserci stato un peggioramento qualitativo rispetto a quello utilizzato per le videocassette.

Il film utilizza un master video con le scritte completamente in Inglese. Tuttavia sono stati inseriti il cartello italiano del titolo e il cartello dei crediti dell’edizione italiana, rispettivamente prima che inizi il film e al suo termine. I cartelli provengono esattamente dallo stesso master utilizzato nelle ultime edizioni in VHS, come quella del Settembre 1994. Il cartello del titolo subisce una modifica: viene allargato per adattarlo al formato 16:9. Se volete saperne di più dei titoli Italiani cliccate qua!

Analizziamo ora i contenuti extra, ai quali possiamo accedere dal menu principale. Curiosamente, questo è l’unico menu del DVD ad essere in 4:3. Tutti gli altri sono in 16:9.

Possiamo cambiare le lingue audio o dei sottotitoli selezionando “Set Up“. Si aprirà quindi questa schermata che ci consentirà di cambiare la lingua.

Scegliendo invece “Scene Selection” possiamo iniziare la visione del film incominciandola da una delle scene presentante nel menu.

L’opzione “Bonus Material” che vediamo nel menu principale rappresenta i veri e propri contenuti speciali del DVD.

I vari contenuti extra proposti sono:

  • Il Making of de “La Bella addormentata nel bosco“;
  • Galleria della realizzazione dei personaggi;
  • Gioco interattivo: “Il salvataggio di Aurora“;
  • Lo studio sei colori ed inchiostro utilizzati;
  • Art Attack;
  • La produzione;
  • Storyboard.

Il sottomenu “Sneak Peaks” ci mostra alcune pubblicità dei DVD Disney disponibili ai tempi, tra i quali l’edizione speciale de “La Bella e la Bestia” e l’allora DVD di prossima uscita “La Carica dei 101 II – Macchia, un eroe a Londra“.

All’interno della custodia troviamo un foglietto con indicati i vari capitoli del film.

Storia del DVD:

C’è l’errata convinzione che questo DVD risalga al 2001 poiché durante il mese di Maggio di quell’anno venne rilasciata l’ultima edizione in videocassetta de “La Bella addormentata nel bosco“, con una copertina identica a quella di questo DVD. Ma la redistribuzione del film venne prevista solo in VHS. Il DVD verrà messo in commercio soltanto nel mese di Novembre 2002. Lo si può capire anche guardando lo stile della copertina: nel retro i dati tecnici del DVD sono scritti in una tabella a griglia e nel 2001 i DVD Disney avevano i dati inseriti in una striscia colorata nel retro della cover. Se trovaste un’edizione del 2001 di un Classico Disney con i dati inseriti in una tabella a griglia allora siete davanti a una ristampa.

Occhio…alla ristampa!

Questo DVD rimase in catalogo per un po’ di anni. Le ristampe successive al 2004 subiscono un cambiamento nell’Ologramma argentato: l’ologramma tondo col “Castello”, che era nel retro della copertina, viene sostituito dall’ologramma argentato “Rettangolare” con Topolino (versione “Steamboat Willie”), questa volta appiccicato sulla costa.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.



UNA EREDITÀ IN MUSICA

“Una eredità in musica”
(The best of Disney Music: A legacy in song)

 

Si ringrazia Monica del sito Only Shojo per le immagini del programma!

Una eredità in musica” è un delizioso programma musicale, incentrato sulle canzoni e sulle colonne sonore dei film Disney. Venne trasmesso sulla CBS nel 1993 in due puntate. La prima condotta da Angela Lansbury (Miss Price in “Pomi d’ottone e manici di scopa“),la seconda da Glenn Close (Crudelia De Mon nel live action de “La Carica dei 101“). Entrambe le conduttrici si esibiranno cantando delle Canzoni Disney. La versione italiana non è altro che un collage delle due puntate americane, con l’inserimento di alcuni intermezzi con Gigi Proietti, doppiatore italiano del Genio di “Aladdin“. Il titolo Italiano era stato annunciato come “Do Re Mi e Fantasia: Un’eredità in musica“. Tuttavia, quando venne trasmesso, la prima parte del titolo rimase in Inglese (The best of Disney Music). La messa in onda italiana risale al 12 Gennaio 1995, ore 22.40 su Rai 1.

Ma le chicche di questo documentario non sono finite qui!
Possiamo ascoltare – e guardare le animazioni – la canzone “Questa zuppa che bontà“, eliminata dal Classico Disney “Biancaneve e i sette nani“.

Abbiamo anche la presenza di Walt Disney!

In questo documentario possiamo guardare Brad Kane e Lea Salonga ( i doppiatori originali della parte cantata di Aladdin e Jasmine) interpretare “Il mondo è mio“.

E molto, molto altro!

Segnaliamo che i master video dei film Disney utilizzati in questo programma sono gli stessi che troviamo nelle videocassette EUROPEE (quindi non Americane) dei primi anni ’90.


NEL PROGRAMMA TROVIAMO CANZONI E MUSICHE DA…

  • Biancaneve e i sette nani (“Non ho che un canto“, “Ehi-Ho“, “Questa zuppa che bontà“, “Il mio amore un dì verrà“);
  • Pinocchio (“Una stella cade“, “Fai una fischiatina“, Hi-Diddle-Dee-Dee“, “Mai mi legherai“);
  • Fantasia (“Una notte sul monte calvo“, “La danza delle ore“);
  • Dumbo – L’elefante volante (“Bimbo mio“);
  • Musica Maestro (“After You’ve Gone“);
  • Lo scrigno delle sette perle (“Il volo del calabrone“, “Tutta colpa della samba“);
  • Cenerentola (“Bibbidi-Bobbidi-Bu“, “Questo è l’amore“, “I sogni son desideri“, “Lavorare che fatica“);
  • Alice nel Paese delle meraviglie (“Nel meriggio d’oro“, “Un buon non-compleanno“);
  • Le avventure di Peter Pan (“Vola e va“, “Ninna nanna“);
  • Lilli e il Vagabondo (“Bella notte“);
  • La bella addormentata nel bosco (“Lo so“);
  • La Sirenetta (“Baciala“, “La Sirenetta“, “La canzone di Ursula“);
  • La Bella e la Bestia (“Uno sguardo d’amore“, “La Bella e la Bestia“, “Stia con noi“);
  • Aladdin (“Il mondo è mio“, “Un amico come me“);
  • Il Re Leone (“Hakuna Matata“);
  • I racconti dello Zio Tom (“Zip-a-Dee-Doo-Dah“)
  • Mary Poppins (“Un poco di zucchero“, “L’aquilone“, “Cam-Camini“, “Come è bello passeggiar con Mary“, “Stiamo svegli“);
  • Il principe e il povero (“Come un Re“);
  • I tre porcellini (“Chi ha paura del lupo cattivo“).

E tanti altri spezzoni da cartoni e film Disney!

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO – VHS MARZO 1996


“La Bella addormentata nel bosco”
(Sleeping Beauty)

VHS Versione Noleggio

Codice VHS: VI 4633
BOX: Trasparente Grande (logo B.V.H.E.)
Collana: Noleggio (1996)
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1993-1997)
Sticker VHS: Disney Video (1996, riquadro bianco)
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: “Disney Interactive”
Intro:
Edizione: Marzo 1996
Tipologia: Noleggio
Macrovision

Descrizione Nastro:

 Il master della VHS per il noleggio del 1996 de “La Bella addormentata nel bosco“, Classico di Walt Disney del 1959, è lo stesso della videocassetta da vendita del Settembre 1994. La qualità  del nastro è superiore poiché quello delle VHS per il noleggio era più pregiato in vista dell’uso intensivo a cui era destinato. La porzione  di video che vediamo era una piccola parte di quella originale. Il formato originale è 2.55:1, decisamente più grande del 4:3 della VHS. Qui sotto vi mostriamo la parte d’immagine presente nella videocassetta e quella che non vediamo, recuperata col Blu-Ray.

Sono presenti, come nell’edizione per la vendita, tutti i cartelli Italiani cinematografici del film, incluso quello finale. Nella VHS non ritroviamo il “Dietro le quinte” de “Il Re Leone“, inserito al termine del nastro nell’edizione per la vendita. Ricordiamo che il master di questa edizione è completamente diverso dall’edizione “Black Diamond” da vendita e da noleggio degli anni’80.

Ecco qua, a titolo esemplificativo, un video di confronto dei titoli di testa tra la prima edizione vendita e la seconda VHS per la vendita del 1994 (con lo stesso master di questa edizione per il noleggio).

Storia della VHS:

Nel 1996 la Disney ristampò in VHS alcuni titoli del suo catalogo. In contemporanea a queste ristampe per la vendita, vennero create nuove edizioni per il noleggio dei titoli ristampati. Le VHS in questione utilizzavano la stessa immagine di copertina delle versioni vendita, con loghi e codici aggiornati (sempre preceduti dalla sigla “VI”). Il master video del film non mutava. Veniva mantenuto il logo “WD” durante la prima parte del film, qualora fosse presente nell’edizione da vendita. La videocassetta per il noleggio del Marzo 1996 de “La Bella addormentata nel bosco” è una di queste. Venne rilasciata in contemporanea a una ristampa dell’edizione per la vendita del Settembre 1994. Come mi ha fatto notare il mio collaboratore “Gheppino“, il titolo del film sul dorso della copertina è leggermente spostato rispetto a quello della cover dell’edizione per la vendita.
Ricordiamo che queste VHS per il noleggio, delle volte, venivano comunque vendute nei negozi. Questo capitava quando magari una videoteca ne acquistava più copie. Quelle in eccesso le vendeva. Parliamo della loro vendita ancora sigillate, non dopo anni di noleggio.
Si ringraziano “Gheppino” per la scansione della copertina e Angelo Serfilippi per i fotogrammi del film.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.