Tag Archives: il libro della giungla

THE JUNGLE BOOK – VHS EDIZIONE BLACK DIAMOND 1991 (U.S.A.)


“The Jungle Book”

EDIZIONE U.S.A. 

Codice VHS: 1122
BOX: Bianco (Plastica morbida)
Collana: “Grandi Classici” (Black Diamond)
Distributore: Buena Vista Home Video, Burbank, California 91521
Ologramma argentato: Assente
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: “Beauty and the Beast“, “The Rescuers Downunder
“É un vero Walt Disney”: No
Intro: Walt Disney Classics
Edizione: 1991
Versione: Vendita
Formato: NTSC
Macrovision:

Si ringrazia WILLDUBGURU per averci fornito il materiale utilizzato in questa scheda. Visitate il suo sito dedicato alle edizioni Internazionali dei film Disney! Cliccate qua per accedervi!

VI RICORDIAMO DI STARE ATTENTI ALLE FAKE NEWS CHE CIRCOLANO SULLE COSIDDETTEVHS BLACK DIAMOND“, CHE COME QUESTA SONO CARATTERIZZATE DA UN ROMBO NERO IN COPERTINA.
NON SI TRATTA DI VIDEOCASSETTE DI VALORE POICHÉ PRODOTTE IN MILIONI DI ESEMPLARI. SPESSO VENGONO MESSE IN VENDITA A CIFRE ALTE MA NON VENGONO MAI ACQUISTATE SE NON PER IMPORTI IRRISORI.

Descrizione Nastro:

La VHS del Classico “The Jungle Book” si apre coi messaggi antipirateria a sfondo rosso, ai quali segue una sequenza pubblicitaria che include “Beauty and the Beast” (di prossima uscita nelle sale) e “The Rescuers Down Under“. Dopo l’intro The Classics, il film comincia. Notiamo la rimozione dello storico cartello cinematografico della Buena Vista: il Classico parte direttamente dal cartello “Walt Disney Presents“.

L’aspect ratio è fedele a quello originale, al contrario della versione proposta nelle recenti edizioni Home Video, nelle quali il film è adattato in 16:9, il che comporta dei tagli sopra e sotto ai fotogrammi.

Il master video è lo stesso che verrà utilizzato come base per la VHS italiana 1993, alla quale vengono soltanto aggiunti i titoli di testa italiani. Curiosamente, la precedente videocassetta Demo statunitense aveva un master diverso, con i colori molto più tenui.

Ricordiamo che essendo una videocassetta Americana, il suo formato è NTSC. Pertanto, non tutti i videoregistratori Italiani potrebbero essere in grado di riprodurne il nastro.

Storia della VHS

La videocassetta del film venne distribuita negli Stati Uniti nel 1991 e ottenne un ottimo successo presso il pubblico, risultando una delle videocassette più acquistate nel 1991 con 9,4 milioni di copie vendute, battuta soltanto dal Classico Disney “Fantasia” e dal film “Home Alone“. Il film arriverà in Home Video fuori dall’America nel 1993 e tra i paesi che lo rilasciarono c’è anche l’Italia, oltre al Regno Unito, la Francia e altri. Alla fine del 1994, le copie vendute a livello mondiale del film ammontarono a ben 24,5 milioni!  L’America dovrà aspettare il 1997 per avere una nuova edizione restaurata di “The Jungle Book“. Questo restauro arriverà in Italia con la VHS del 2000.

Occhio…alla ristampa!

Sui gusci delle VHS Americane era quasi sempre impressa la data di stampa. Noi per ora abbiamo individuato queste print date dell’edizione del 1991 di “The Jungle Book“:

  • 11 Febbraio 1991
  • 12 Febbraio 1991
  • 19 Febbraio 1991
  • 20 Febbraio 1991
  • 14 Marzo 1991
  • 18 Marzo 1991
  • 20 Marzo 1991
  • 27 Marzo 1991
  • 3 Aprile 1991
  • 29 Maggio 1991

Per quanto riguarda la fascetta e il contenuto del nastro, non cambia assolutamente nulla tra le varie copie.

Ringraziamo ancora William del sito WILLDUBGURU per averci aiutato nel realizzare questa scheda.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.



CARTELLI ITALIANI DE “IL LIBRO DELLA GIUNGLA”

“Il Libro della Giungla” arrivò nelle sale Italiane il 6 Dicembre 1968 (l’uscita in America avvenne il 18 Ottobre 1967). La distribuzione nelle sale Italiane venne affidata alla Distribuzione Cinematografica Italiana S.p.A., come anche segnalato dal primo cartello che appare nell’edizione nostrana. Si tratta del primo (ed unico) Classico Disney distribuito da questa società.

Si passa poi a “Walt Disney Presenta” e al titolo del lungometraggio.

Lo stesso libro sarà riciclato per il Classico Disney del 1973 “Robin Hood“.

Per la prima volta dai tempi di “Cenerentola“, anche il testo del libro che narra la storia viene tradotto in italiano. Va evidenziato che nell’edizione Italiana il libro non si apre come nella versione originale: si passa alla prima pagina tramite una dissolvenza. Questo stratagemma, utilizzato probabilmente per abbassare i costi della realizzazione di una traduzione dei titoli, venne in passato adottato anche per “Biancaneve e i sette nani“.

Nei cartelli italiani c’è un’importantissima novità: vengono accreditati per la prima volta i nomi dei doppiatori dell’edizione italiana. Non era mai successo prima con nessun Classico Disney.

Il resto dei titoli di testa rimane in inglese, mentre venne tradotto il cartello “Fine” che però non verrà mai inserito in alcuna videocassetta ufficiale italiana: l’edizione del 1993 lo ha in inglese, mentre quella del 2000 ne ha una versione creata ex novo. L’immagine che vedete qua sotto proviene da un vecchio telecinema della pellicola cinematografica.




 

IL LIBRO DELLA GIUNGLA – VHS NOVEMBRE 1993


“Il Libro della Giungla”
(The Jungle Book) 

VHS Novembre 1993

Codice VHS: VS 4417
BOX: Nero Grande (logo B.V.H.V.)
Collana: (1991-1996)
Distributore: Buena Vista Home Video – Via Agnello 18, Milano
Ologramma argentato: “Apprendista Stregone” (1993-1997)
Sticker VHS: Topolino apprendista stregone (1992-1995)
Logo WD: Presente
Pubblicità iniziali: “Aladdin” (al cinema), “Muppets”, “La Bella e la Bestia”, “Disneyland Paris”, “Canta con noi”
“É un vero Walt Disney”: “Il Libro della Giungla”
Intro:
Edizione: Novembre 1993
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

Prendiamo in esame una delle due versioni dell’edizione VHS di Novembre 1993 de “Il Libro della Giungla“. Dopo i messaggi antipirateria della  Buena Vista Home Video troviamo una sequenza pubblicitaria così composta: trailer di “Aladdin” (al cinema), “La Bella e la Bestia” (in VHS), un intermezzo de “I Muppet”, la pubblicità di Euro Disney. C’è poi l’immancabile “È un vero Walt Disney” che mostra la videocassetta de “Il Libro della Giungla“. L’ologramma della VHS mostrata è ancora quello con la Cinepresa, quando in realtà questa fu effettivamente distribuita con l’ologramma raffigurante Topolino. Segue l’annuncio di una sorpresa a tema “Canta con noi” presente una volta terminato il film.  Dopo l’intro della Walt Disney Home Video il film ha inizio. Il master video del Classico comprende la versione cinematografica dei titoli di testa, che cominciano direttamente dal cartello Walt Disney Presenta. Non è stato incluso il cartello della distribuzione cinematografica Italiana, che troviamo invece in un’edizione non ufficiale che abbiamo recensito nel nostro sito. Potete accedere alla scheda di questa VHS cliccando qua. Ricordiamo che “Il Libro della Giungla” fu il primo Classico Disney nel quale venne accreditato il cast dei doppiatori del film dell’edizione Italiana durante i titoli di testa. Per saperne di più sui cartelli italiani del film cliccate qui!

Dopo i titoli iniziali, per circa quindici minuti, è impresso il logo WD nell’angolo in basso a sinistra dello schermo. Il master del film differisce da quello che verrà utilizzato nella successiva VHS dell’Aprile 2000. I suoi colori sono molto più saturi rispetto a quelli del video della seconda edizione, con un cambio anche della tonalità e dei contrasti. Dal nostro confronto sembra quasi che stiamo discorrendo di un film diverso!

Abbiamo specificato che i titoli di testa sono quelli cinematografici per un motivo: il cartello fine non lo è. La videocassetta mantiene il cartello americano “The End”, escludendo la versione Italiana apparsa nei cinema. Per quanto riguarda la sorpesa al termine del film, essa consiste nel “Canta con Noi” di “Hei Ho – Andiamo a Lavorar!

L’aspect ratio del lungometraggio in questa videocassetta è più fedele a quello dell’edizione Blu-Ray, poiché in quest’ultima è stata tagliata l’immagine sopra e sotto per adattarla in 16:9. Nella videocassetta l’immagine è quasi integrale, se rapportata a quella cinematografica (un minimo di taglio c’è sempre).

PUBBLICITÀ E CATALOGHI

Inserito nel box della VHS si trovava una busta, con scritto a macchina il titolo del film. All’interno della busta c’erano una cartolina per la prova d’acquisto ed un catalogo, esattamente lo stesso presente nella videocassetta de “La Bella e la Bestia“.

Cliccando qua accederete alla scansione completa del catalogo.

Questo video racchiude invece la sequenza pubblicitaria della videocassetta.

Storia della VHS

Il Libro della Giungla” venne rilasciato per la prima volta in VHS dalla Walt Disney il 3 Novembre 1993. La sua fascetta usava le stesse immagini dell’edizione americana rilasciata due anni prima. La videocassetta rimase ufficialmente in catalogo per circa un anno, tuttavia la si poté facilmente trovare nei negozi per parecchio tempo dopo la sua uscita di catalogo, poiché come per ogni Classico Disney ne vennero prodotte molte copie.

Erano disponibili tre modalità di acquisto:

  • Singola VHS (costo £. 39.900);
  • Cofanetto Regalo comprendente VHS, musicassetta e peluche di Baloo (costo £. 69.900);
  • Cofanetto De Luxe da collezione contenente il Compact Disc della Colonna Sonora, una brochure, delle litografie e ovviamente la videocassetta del film (costo £. 99.000).

L’immagine che vedete proviene da un profit planner che abbiamo interamente scansionato qua.

Occhio…alla ristampa!

Esistono due versioni della videocassetta. Purtroppo, sono uguali esteticamente in tutto e per tutto, dunque non c’è modo di distinguerle se non visionando il nastro. La seconda versione si differenzia dalla prima, descritta nella scheda, per due elementi. Il primo consiste nella completa assenza di ogni riferimento alla collana “Canta con noi” nel nastro. Dunque non c’è neanche il brano tratto da “Biancaneve e i sette nani“. Il secondo elemento è dato dalla differenza del trailer di “Aladdin”: in questa seconda stampa è presente una delle versioni inserite nelle VHS de “La Bella e la Bestia“, dove prima delle immagini di “Aladdin” vengono mostrati degli spezzoni tratti da “La Sirenetta” e “La Bella e la Bestia“. Il master di questa variante del trailer differisce da quello apparso nelle videocassette della primavera del 1993, che aveva un video più definito e curato.

Nelle prime stampe de “Il Libro della Giungla” il trailer includeva soltanto scene tratte da “Aladdin“.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.



 

IL LIBRO DELLA GIUNGLA – VHS VIVAVIDEO (EDITORIALE)

Il Libro della Giungla
(The Jungle Book)  

VHS NON UFFICIALE DELLA VIVAVIDEO


Codice VHS: Nessuno
BOX: Nero Grande
Distributore: Viva Video
Edizione: 1992
Ologramma argentato: Assente
Pubblicità iniziali: Assenti
Tipologia: Vendita (Editoriale)

Descrizione Contenuto:

La qualità di questa VHS de “Il Libro della Giungla“è tutt’altro che eccelsa. Il master video è molto scadente, con una forte dominante giallastra. Esso proviene da un riversamento della pellicola della riedizione cinematografica del 1989 di questo Classico.  Come se non bastasse, probabilmente a causa di un danneggiamento della pellicola a disposizione, è mancante un pezzo della canzone “Lo stretto indispensabile” (The Bare Necessities). Segnaliamo inoltre l’assenza del cartello fine: viene coperto da una dissolvenza con un fotogramma nero. Non ne capiamo il senso, poiché non è stato nascosto il nome di Walt Disney all’inizio dei titoli di testa. Forse l’immagine è stata coperta poiché in quel punto la pellicola risultava danneggiata.

La videocassetta però non ha solo difetti, ma ha anche un pregio. Poiché mantenuto nella redistribuzione del 1989, all’inizio di questa videocassetta possiamo trovare il cartello della società che distribuì il film in Italia al suo debutto nel 1968! Questo fotogramma non è presente in nessuna altra videocassetta!

Storia della VHS:

Come l’edizione di “Cenerentola” della stessa label, supponiamo che questa VHS de “Il libro della Giungla” sia stata distribuita circa tra il 1991 e il 1992. Dunque quasi 2 anni prima della prima edizione ufficiale da vendita del Classico, rilasciata soltanto nel Novembre 1993. La fascetta utilizza alcune immagini che si potevano trovare nei libri della Mondadori-Disneylibri stampati tra gli anni ’80 e i primi anni 2000. Nel retro troviamo l’indicazione “Filmato di dominio pubblico e libero sfruttamento commerciale“.

Se per altri Classici ci poteva essere il dubbio, in questo caso possiamo affermare con sicurezza che questa indicazione è completamente fuorviante: in quegli anni “Il Libro della Giungla” di Walt Disney non era assolutamente caduto nel pubblico dominio! E dunque non riproducibile in videocassette senza il consenso della Walt Disney.

Il master video usato per la VHS si poteva trovare anche in videocassette pirata vendute nelle bancarelle e in altri luoghi, quindi non distribuite in maniera “legale” o comunque assimilabile a tale. In alcune copie poteva mancare il logo del distributore cinematografico e una transazione a “tenda” dal nero faceva comparire il cartello Walt Disney Presenta.

La campagna pubblicitaria contro la pirateria che la Disney iniziò nella primavera del 1992 fu messa in atto anche per questa videocassetta.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.



 

IL LIBRO DELLA GIUNGLA – VHS APRILE 2000


“Il Libro della Giungla” 
(The Jungle Book) 

VHS APRILE 2000

Codice VHS: VS 4762
BOX: Giallo Piccolo (logo B.V.H.E.)
Collana: (1997-2000)
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1997-2000)
Sticker VHS: Disney Video (1997-2001)
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: “Tarzan”
“É un vero Walt Disney”: “La Carica dei 101”
Intro:
Edizione: Aprile 2000
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

Questa VHS de “Il Libro della Giungla“, ultimo Classico supervisionato da Walt Disney, ha un master completamente diverso dalla precedente edizione del 1993. I colori, come potete vedere dall’immagine qua sotto, sono molto più spenti rispetto all’edizione anni ’90.

Le scritte del film sono in Italiano, tuttavia il cartello “Fine” è stato rifatto ex novo. Nella precedente VHS venne lasciato in Inglese.  Come vedete le scritte Italiane della VHS del 2000 sono un po’ più in alto rispetto a quelle cinematografiche originali (provenienti da un vecchio telecinema).

I titoli di testa, invece, sono esattamente quelli cinematografici.

Storia della VHS:

Dopo quasi 7 anni dalla prima edizione, “Il Libro della Giungla” tornò nuovamente in videocassetta nell’Aprile 2000. Questa edizione venne distribuita con dei box gialli, probabilmente per smaltire quelli avanzati dalla produzione di VHS della serie “Cartoon Classics“. Il logo Walt Disney, sopra la scritta “I Classici” è più grande rispetto a quello di tutte le altre videocassette della serie.  Alcune copie potrebbero avere il box nero.

La pubblicità non è certo mancata. Mario John ha condiviso con noi questo manifesto che pubblicizzava l’uscita della videocassetta, disponibile dal 12 Aprile 2000.

Prestando attenzione si può notare in basso a sinistra la frase “Disponibile anche in DVD”. L’edizione DVD a quale il manifesto accenna è quella distribuita dalla Warner Home Video, l’unica edizione su disco mai esistita prima del 2007. La Disney non aveva ancora iniziato a distribuire per conto proprio i suoi film in DVD in Italia, per questo si affiancava alla Warner.

La videocassetta rimase in catalogo per circa un anno, ma come al solito fu possibile trovarla nei negozi per qualche tempo successivo all’uscita di catalogo, fino a quando i rivenditori non esaurirono le loro scorte del titolo.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.