Tag Archives: bianca e bernie

BIANCA E BERNIE NELLA TERRA DEI CANGURI – VHS SETTEMBRE 1992


“Bianca e Bernie nella Terra dei Canguri”
(The Rescuers Downunder)  

VHS Settembre 1992

Codice VHS: VS 4373
BOX: Nero Grande (logo B.V.H.V.)
Collana: (1991-1996)
Distributore: Buena Vista Home Video – Via Agnello 18, Milano
Ologramma argentato: Cinepresa (1988-1993)
Sticker VHS: Topolino apprendista stregone (1992-1995)
Logo WD: Presente
Pubblicità iniziali: “La Bella e la Bestia” (al cinema), “Bambi“, “Paperino nel mondo della Matemagica“, “Cenerentola
“É un vero Walt Disney”: “Bianca e Bernie nella Terra dei Canguri
Intro:
Edizione: Settembre 1992
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

Secondo le consuetudini degli anni ’90, il master video di questa videocassetta è stato zoomato per adattare l’immagine al formato 4:3. Eccovi un confronto tra il video presente su Disney Plus e quello delle videocassette.

Ricordiamo che per circa quindici minuti dopo i titoli iniziali era presente il logo WD nell’angolo in basso a sinistra dello schermo.

L’edizione conserva tutti i cartelli cinematografici italiani, sia di testa che di coda. I titoli finali sono accompagnati dalla canzone “Bianca e Bernie nella Terra dei Canguri” cantata da Arianna Bergamaschi, al contrario della versione originale, dove si ascoltavano alcuni brani del commento musicale. La canzone ha origini francesi: venne creata per la versione francese da Pierre Grosz, Philippe Salto, Alain Salmon-Lollioz e della sua esecuzione se ne occupò Anne Meson. Oltre all’Italia, anche la Germania scelse di utilizzarla per i titoli di coda.

Il film così come l’avete visto in questa videocassetta verrà riproposto in tutte le successive edizioni Home Video.

Parliamo ora del resto del nastro. La videocassetta si apre coi messaggi antipirateria della Buena Vista Home Video. Segue una sequenza pubblicitaria, che include un trailer de “La Bella e la Bestia” (di prossima uscita nelle sale italiane), “Bambi“, “Paperino nel mondo della Matemagica” e “Cenerentola“. Chiude “È un vero Walt Disney” che ci mostra la videocassetta del film. Ci stavamo dimenticando delle intro Walt Disney Home Video, immancabili nelle edizioni di quel periodo!

PUBBLICITÀ E CATALOGHI

NELLA VHS

Nel box della VHS troviamo una busta, con dentro una cartolina per la prova d’acquisto e il seguente catalogo di videocassette Walt Disney Home Video.

Tra le videocassette pubblicizzate nel catalogo c’è ovviamente “Bianca e Bernie nella Terra dei Canguri“. Troverete la scansione integrale del catalogo cliccando qua.

Una pubblicità della VHS è reperibile anche in un catalogo della primavera 1993, inserito in diverse VHS come “Pinocchio” o “Le avventure di Peter Pan“.

La sequenza iniziale della VHS la trovate qua:

NELLE VIDEOTECHE

Nelle videoteche e negozi specializzati venne distribuito questo catalogo contente idee regalo in VHS per Natale. Lo abbiamo recensito qua!

TOPOLINO

Su “Topolino” apparve questa pubblicità. Ringrazio @disney.dream83 per avermela mandata! Se l’autore delle scansioni le riconoscesse è pregato di avvisarmi, così lo accrediterò.

Storia della VHS

“Bianca e Bernie nella terra dei Canguri” uscì in videocassetta nel Settembre 1992, esattamente un anno dopo l’edizione americana che debutto a Settembre 1991. Da essa proviene l’immagine utilizzata per la fascetta italiana, il cui fronte non è altro che una versione ridisegnata (peggio secondo noi) della locandina cinematografica. L’edizione Italiana non fa parte della serie “Grandi Classici – Black Diamond“, al contrario di quella U.S.A. di cui vi mettiamo un’immagine. Ringraziamo William del sito WILLDUBGURU per la scansione!

La videocassetta uscì di catalogo già nella primavera del 1993 e rimase reperibile nei negozi per qualche tempo. Una seconda edizione, con copertina simile, verrà distribuita nell’Agosto 1997.

Occhio…alla ristampa!

Non si tratta di vere e proprie ristampe, ma abbiamo riscontrato che le copie che hanno il box con l’apertura/chiusura perfettamente a metà sono prive del messaggio antipirateria “È un vero Walt Disney” che mostra la videocassetta del film.

Siamo giunti a questa conclusione dopo il confronto di più copie con tale caratteristica del box (una di proprietà di Matteo del sito VHS WD , che ringraziamo). Questo video che ho registrato qualche anno fa vi chiarirà il tutto.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.



LE AVVENTURE DI BIANCA E BERNIE – VHS NOLEGGIO AGOSTO 1997


“Le avventure di Bianca e Bernie”
(The Rescuers)

 

Codice VHS: VI 4708
BOX: Trasparente Grande (logo B.V.H.E.)
Collana: Noleggio (1997-2000)
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1997-2000)
Sticker VHS: Disney Video (1997-2001)
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: Nessuna
Intro:
Edizione: Agosto 1997
Tipologia: Noleggio
Macrovision

Descrizione Nastro:

 L’edizione del 1997 per il noleggio de “Le avventure di Bianca e Bernie” non nasconde particolari segreti: dopo i messaggi antipirateria della Buena Vista Home Entertainment comincia il Classico, con lo stesso identico master video dell’edizione da vendita uscita il mese di Aprile dello stesso anno. Potete trovare la nostra scheda qua. Vi ricordiamo che in questa videocassetta la sequenza incriminata mentre Orville è in volo viene proposta nella sua versione censurata.

Storia della VHS:

Le avventure di Bianca e Bernie” fu il primo film rilasciato per la vendita con un box piccolo in VHS ad essere distribuito per il noleggio, esattamente tre mesi dopo il debutto dell’edizione da vendita. Questa videocassetta è molto importante: con essa venne definitivamente presa la decisione di continuare ad utilizzare dei box grandi per l’edizioni da noleggio, nonostante venissero utilizzati per la vendita dei box piccoli sin  dall’Aprile 1997. Il primo titolo de “I Classici” ad uscire per la vendita con un box compatto fu proprio “Le avventure di Bianca e Bernie“.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.



LE AVVENTURE DI BIANCA E BERNIE – TRASMISSIONI RAI

“Le avventure di Bianca e Bernie”

(The Rescuers)

“Le avventure di Bianca e Bernie” è un Classico d’animazione della Walt Disney datato 1977. La Rai iniziò a trasmetterlo diversi anni dopo rispetto al suo rilascio in Home Video, avvenuto in Italia nel 1991.

LA PRIMA TV

La prima TV risale a Domenica 15 Febbraio 2004, quando il film venne trasmesso su Rai 2. Io c’ero, me lo ricordo bene. Frequentavo la prima elementare ed ero contentissimo di vedere le avventure dei miei “amici” in televisione. Certo, potevo guardare la videocassetta originale, ma mi affascinava vedere le varie trasmissioni Disney, per scoprire quale master utilizzassero. Sì, a 7 anni! Avete capito bene.

Il film venne mandato in onda alle ore 21.00, con una sola interruzione pubblicitaria. Erano proprio altri tempi! Il giorno dopo avevo scuola, ma rimasi comunque sveglio a guardarlo. Per Bianca e Bernie questo e altro! E ricordo che ne parlammo tutti a scuola. Certo, moltissimi possedevano già questo film in videocassetta e per loro non era una novità, ma queste trasmissioni servivano a “rispolverare” i Classici. Quante volte con un mio compagno di Classe abbiamo riso pensando alla fantastica scena in cui Medusa si mette alla guida verso l’areoporto! Niente da dire: questa è la magia Disney.

Lasciando da parte la nostalgia, parliamo dei dettagli più “tecnici”: che versione ha mandato in onda la Rai? La Rai utilizzò esattamente lo stesso master presente nella videocassetta dell’Aprile 1997. Ricordiamo che in questa e in nessun’altra VHS Italiana de “Le avventure di Bianca e Bernie” sono presenti i fotogrammi “incriminati” (apparsi ufficialmente in Home Video soltanto nei primi esemplari della VHS USA del 1999). Come l’abbiamo capito che si tratta della stessa versione della videocassetta del 1997? Dal cartello finale: come nell’edizione del 1997 c’è soltanto scritto “Walt Disney Productions“, senza la scritta “The End“, presente nella versione Americana e nella prima edizione in VHS del Febbraio 1991.

Precedentemente il film venne trasmesso ufficialmente soltanto dal canale Disney Channel, con lo stesso master. La sera della prima TV su Rai 2 venne mandato in onda un episodio della serie “House of Mouse“. E probabilmente rimasi sveglio a guardare pure quello! Mi raccomando, bambini, non seguite l’esempio di Matt e andate a nanna presto la sera! Eccovi un trafiletto d’epoca che segnalava la trasmissione del film!

Il trafiletto ci è stato fornito da Francesco F. , autore anche della registrazione. Francesco possedeva anche la videocassetta originale del film. Perché ha scelto di registrarlo? Questo ve lo racconteremo un’altra volta!

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


LE AVVENTURE DI BIANCA E BERNIE – VHS APRILE 1997


“Le avventure di Bianca e Bernie” 
(The Rescuers) 

VHS APRILE 1997

Codice VHS: VS 4688
BOX: Nero Piccolo (logo B.V.H.E.)
Collana: (1997-2000)
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1997-2000)
Sticker VHS: Disney Video (1997-2001)
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: “Bianca e Bernie nella Terra dei Canguri“, “Oliver & Company“, “English Specials“.
“É un vero Walt Disney”: “Red e Toby Nemiciamici”
Intro:
Edizione: Aprile 1997
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

La VHS del 1997 del Classico Disney “Le avventure di Bianca e Bernie” ci accoglie con i consueti messaggi antipirateria, marchiati Buena Vista Home Entertainment, ed il famoso “È un vero Walt Disney“. Notiamo che la versione di quest’ultimo è ancora quella che mostra la VHS del 1995 di “Red e Toby – Nemiciamici“, con riferimenti alla Walt Disney Home Video. Ciò fa sorridere se si pensa che la Walt Disney Home Video era diventata semplicemente Disney Video addirittura due anni prima! Soltanto con l’autunno arriverà una versione aggiornata di questa pubblicità. Seguono una serie di pubblicità di VHS Disney e tra queste troviamo quella di “Bianca e Bernie nella Terra dei Canguri”, sequel del Classico recensito in questa scheda. Notiamo che il montaggio video di questo spot è esattamente lo stesso che abbiamo trovato anni prima nella VHS del 1992 di “Cenerentola”. Sono stati semplicemente cambiati audio e scritte in sovrimpressione. Dopo altre pubblicità il film ha inizio. Il suo master è diverso da quello della prima VHS del Febbraio 1991. Innanzitutto è stato recuperato all’inizio del film il logo del suo distributore cinematografico, la Buena Vista Distribution Co., Inc. . Ed è proprio con questo cartello che il film comincia.

Il film ha i cartelli di apertura in Italiano, presi direttamente dall’edizione cinematografica del film.

Cartelli a parte, i colori del film ci sembrano molto simili a quelli della VHS del 1991.

Colori che però appaiono molto diversi dalle versioni che utilizzano i moderni restauri del film! Guardate un po’! E come potete vedere il video della VHS venne zoomato per adattare l’immagine originale di aspect ratio 1,75:1 agli schermi delle vecchie televisioni, che erano in 4:3 (1,33:1).

C’è un’altra differenza rispetto alla prima VHS. Alla fine del film è stata eliminata la scritta “The End” che appariva nella versione originale Statunitense e nella VHS del 1991. Rimane soltanto la scritta “Walt Disney Productions”.

Per quanto riguarda i famosi fotogrammi “incriminati”, durante la scena del volo sull’albatro Orville, questi non sono presenti nella VHS descritta in questa scheda, così come non lo sono in nessuna altra VHS originale Italiana. Il loro inserimento avvenne soltanto nelle prime stampe della VHS Americana del 1999, ritirata dal mercato pochi giorni dopo dalla stessa Disney.

Pubblicità e cataloghi:

Inserito nella VHS c’era un cartoncino pubblicitario che si apriva. Venivano pubblicizzati la seconda edizione in VHS di “Bianca e Bernie nella Terra dei Canguri“, che sarebbe stata rilasciata quattro mesi più tardi e la nuova serie di VHS con box più piccoli rispetto a quelli delle videocassette lanciate fino a Marzo 1997. Come potete vedere l’acquisto della videocassetta permetteva di partecipare a un concorso, anzi, un “Doppio Concorso Segreto“. L’immagine di Bianca e Bernie appesi all’ombrello proviene direttamente dalla copertina della precedente edizione in VHS.

Grazie a Monica del sito Only Shojo abbiamo recuperato questo spot televisivo che annunciava il ritorno di Bianca e Bernie in VHS!

Questa è invece la sequenza pubblicitaria che precede il film!

Storia della VHS:

La videocassetta fu la prima della nuova serie di VHS con box compatto, serie continuata nel corso di diversi anni. Tuttavia la seconda collana di VHS de “I Classici” era iniziata il mese prima con la videocassetta di “Oliver & Company“, ancora dotata del box più grande. In questo periodo venne introdotta la nuova versione dell’ologramma argentato con “Topolino Apprendista Stregone“, circondata da una trama. Copertina e codice erano completamente diversi da quelli della precedente edizione del 1991. Sul cellophane della VHS, al momento dell’acquisto, c’era un adesivo con Wilbur (l’albatro del secondo film) che indicava la presenza del concorso a premi ed il prezzo della videocassetta, ovvero £ 41.000.

La videocassetta resterà in catalogo per circa quattro anni, per poi venire sostituita da una nuova edizione nel Novembre 2001, in contemporanea con la prima uscita in DVD del Classico.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


CATALOGO SUPER 8 DISNEY CINECASA (1)

Questo che vedete, cari lettori, è un Catalogo di Super 8 Disney della Cinecasa stampato nel 1977. I Super 8 erano bobine – ruote in plastica o di metallo – contenenti pellicole larghe 8 mm che iniziarono a circolare dalla metà degli anni ’60. La Disney distribuì ufficialmente i suoi film per il pubblico dall’inizio degli anni ’70. Le bobine del super8 contenevano (approssimativamente) 15, 60, 120 e 180 metri di pellicola. Quelle dei Cinecasa erano o da 15 metri -versione corta e sempre muta, a colori o in bianco e nero, prodotte fino ad un certo punto- o da 60 metri -versione detta lunga, a colori o in bianco e nero, sonore o mute-. Le bobine non contenevano i film integrali, ma solamente un segmento del film. Esistevano sia a colori che in bianco e nero, sia sonore che mute. Come dite? Avete visto in giro Super 8 Disney con film integrali? Avete visto bene ma, carissimi lettori, quelli sono Super 8 pirata! Ne parleremo successivamente nel nostro sito.

I CLASSICI

Il catalogo ci mostra il primo ciclo di Super 8 dei “Classici” venduti dalla Disney. Solitamente si trattava di riedizioni italiane di versioni Inglesi. Infatti spesso il titolo sul fronte del box era lasciato in Inglese! Solo sui lati veniva scritto quello in Italiano. Erano disponibili tutti i Classici Disney distribuiti nei cinema Italiani fino ad allora, eccetto “Fantasia“, “Musica Maestro” e “Lo scrigno delle sette perle“. In questa serie troviamo anche delle bobine tratte da “Live Action” come “Mary Poppins“, “Pomi d’ottone e manici di scopa“, “I racconti dello Zio Tom” e il cortometraggio “Motormania“.

LE GRANDI AVVENTURE

I film indicati come “Le grandi avventure” sono quelli che oggi conosciamo come “Live action“. Venivano commercializzati spezzoni tratti da “Robin Hood e i compagni della foresta“, la saga di “Herbie il maggiolino tutto matto” – disponibile esclusivamente a colori – , “L’inafferrabile primula nera“, “Rapito“, “L’isola del tesoro“, “L’isola sul tetto del mondo“, “I Robinson sull’isola dei corsari” e dalla serie TV di “Zorro“.

SERIE PARATA

La “Serie Parata” raggruppava cortometraggi coi personaggi della “Banda Disney” (Topolino, Paperino, Pippo) e varie “Silly Symphonies”, come “Penna Bianca” (Hiawata), “I tre porcellini”, “Il brutto anatroccolo”, “La lepre e la tartaruga”. Questi cortometraggi, vista la loro breve durata, erano tutti in versione integrale (salvo alcuni casi con qualche micro taglio).

SERIE NATURA E SERIE SPECIAL

La “Serie Natura” era composta da filmati tratti da documentari Disney. Gli unici venduti esclusivamente in versione sonorizzata erano “Nick l’elefantino cucciolo“, “Un coyote a Hollywood” e “Gran Canyon“. La novità dell’anno era la “Serie Special“. La specialità era dovuta alla lunghezza delle bobine: 120 mt. Questo voleva dire film di durata più lunga!

Il retro del catalogo promuoveva il Super 8 del Classico Disney “Le avventure di Bianca e Bernie“, distribuito quell’anno nei cinema.

Si ringrazia l’esperto di bobine Federico I. del canale You Tube passoridotto per averci dato queste scansioni e per averci delucidato alcuni aspetti dell’argomento.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


LE AVVENTURE DI BIANCA E BERNIE – DVD BUENA VISTA 2001

“Le avventure di Bianca e Bernie”
(The rescuers)

SI RINGRAZIA FRANCESCO FINAROLLI PER LE IMMAGINI CHE VEDETE IN QUESTA SCHEDA.

Codice DVD: Z3 – DV 0054
BOX: Blu
Collana: (Versione DVD, 2001- / )
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Castello (2000-2004)
Lingue Audio: Dolby Digital 5.1:Italiano, Inglese, Tedesco; Dolby Sorround 2.0:Inglese, Arabo
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Francese, Tedesco, Inglese per non udenti, Spagnolo
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 1.66:1 (16:9)
Contenuti Speciali: Si
Edizione: Ottobre 2001
Versione: Vendita
Slipcover: No
Macrovision

Descrizione Contenuto:

Il menu principale del DVD.

La prima edizione in DVD de “Le avventure di Bianca e Bernie” contiene il film nel suo formato originale. Le videocassette proponevano infatti una versione zoomata del film, per adattarlo agli schermi in 4:3 delle televisioni utilizzate all’epoca. Il film non è restaurato e presenta lo stesso master video delle ultime edizioni americane.

Le scritte del film sono lasciate completamente in inglese. Tuttavia, prima e dopo il film, sono presenti i fotogrammi dei cartelli del titolo e dei dati del doppiaggio italiani, estrapolati dalla pellicola cinematografica. Il Fotogramma incriminato NON È PRESENTE IN QUESTA EDIZIONE DVD, NÉ IN TUTTE LE VHS UFFICIALI ITALIANE. Prima del film, come nelle VHS successive al 1997, appare il logo della Buena Vista.

Il DVD è provvisto di vari “Contenuti Speciali” (noti in inglese come “Bonus Features“), tra i quali il cortometraggio delle “Silly Symphonies” “I tre moschettieri ciechi” e il “Canta con noi” della canzone “C’è chi veglia su te“, cantata da Gianna Spagnuolo. È disponibile la lingua audio tedesca, oltre a quella inglese e italiana.

Occhio…alla ristampa!

Dopo il suo rilascio, avvenuto nell’Ottobre 2001 in contemporanea con una nuova edizione in VHS, questo DVD è stato ristampato numerose volte. Le ristampe successive al 2004 vedono l’ologramma argentato “Rettangolare” con Topolino (versione “Steamboat Willie”) in copertina. In queste ristampe è stato poi aggiunto un ologramma argentato attorno al foro del disco. Le ristampe successive al 2008 eliminano la stampa sul DVD e qualsiasi tipo di ologramma argentato.

Il foglietto coi capitoli del film.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.