Tag Archives: bella

LA BELLA E LA BESTIA – VHS SETTEMBRE 1993


“La Bella e la Bestia”
(Beauty and the Beast)  

VHS Settembre 1993

Codice VHS: VS 4415
BOX: Nero Grande (logo B.V.H.V.)
Collana: (1991-1996)
Distributore: Buena Vista Home Video – Via Agnello 18, Milano
Ologramma argentato: “Apprendista Stregone” (1993-1997)
Sticker VHS: Topolino apprendista stregone (1992-1995)
Logo WD: Presente
Pubblicità iniziali:  “Aladdin” (al cinema), “Il libro della giungla”, “I Muppet”, “Euro Disney Resort”
Pubblicità finali: “La Sirenetta – Le nuove avventure marine di Ariel”, “Darkwing Duck”
“É un vero Walt Disney”: “La Bella e la Bestia”
Intro:
Edizione: Settembre 1993
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

La VHS del 1993 del Classico Disney “La Bella e la Bestia” è un ottimo modo per gustarsi il film con una colorazione abbastanza fedele a quella originale. Le moderne edizioni home Video hanno infatti rimaneggiato i colori del film, rendendoli più sgargianti secondo i gusti dei bambini di oggi. Si è persa dunque l’aria cupa che dominava molte scene del film. Sono presenti tutti i cartelli cinematografici Italiani. La videocassetta ha l’audio predisposto per essere ascoltato con un impianto Stereo Hi-Fi, scelta adottata in precedenza per altri titoli Disney, come “La Sirenetta“.

Il logo WD è presente per 15 minuti circa dopo i titoli di testa. Può sparire in momenti diversi, a seconda della stampa della VHS.

Prima e dopo il film ci sono numerose pubblicità Disneyane. E come dimenticare il mitico messaggio antipirateria “È un vero Walt Disney”! Subito si nota che la videocassetta mostrata presenta l'”Ologramma argentato” con la cinepresa, mentre in realtà questa VHS fu la prima ad essere distribuita con l’ologramma di “Topolino Apprendista Stregone“. Segnaliamo che in alcune stampe potrebbe essere assente prima del film la pubblicità di “Aladdin“.

Il film è stato adattato per uno schermo in 4:3, ciò significa che viene ritagliata una porzione di immagine al lato destro e sinistro.

Il master video di questa cassetta è senza i teschi negli occhi di Gaston quando egli cade dalla balconata del Castello. Nell’originale versione cinematografica erano presenti e ritornano nelle recenti edizioni in DVD e Blu-Ray.

L’audio del film è integrale, senza i buchi (ovvero la mancanza delle urla di Belle quando viene attaccata dai lupi) che caratterizzano tutte le edizioni Home Video distribuite dopo il 2002. Ricordiamo che in questa VHS è assente la scena “Di nuovo umani, che verrà ripristinata nell’edizione del 2002.

PUBBLICITÀ E CATALOGHI

All’interno della videocassetta era inserita una busta con una cartolina e vario materiale pubblicitario. Ringraziamo tantissimo Pepito per averci scattato le foto.
Ecco qua la busta,la cartolina. E guardate, c’è il mitico “Tobollino” col titolo del film. Io tentai la “Prova d’acquisto” con alcune VHS, forse con troppi anni di ritardo (ovvero agli inizi del 2000).Ed ecco vario materiale pubblicitario inerente ad “Aladdin“, che sarebbe uscito di lì a poco nei cinema. Noi di “Disney: Tapes & More” siamo stati meno bravi e abbiamo conservato solo il catalogo della Videocassetta.

Potete visionare interamente il catalogo cliccando qua!

PER LE VIDEOTECHE

Alle videoteche vennero mandati diversi “Profit Planner” per promuovere la videocassetta e per guidarle nella sua vendita. Noi possediamo questi due.

Quest’ultimo Profit Planner lo potete trovare qua.

SULLE RIVISTE

Per un film così popolare non poteva di certo mancare una vasta campagna pubblicitaria anche sulle riviste! Noi vi proponiamo due articoli, uno preso dalla rivista “Top Video Guida

e uno proveniente dalla rivista “Top Video“, stampata dalla “Eden Video” (che si occupava principalmente di produzione di VHS).

PUBBLICITÀ ALL’INTERNO DEL NASTRO

Con la collaborazione della carissima Silvia, del canale “DisneyMagicandAnimal” eccovi le pubblicità inserite nella VHS! Quelle prima del film…… e quelle dopo il film.

SPOT PUBBLICITARI

In televisione venne trasmesso questo spot pubblicitario della VHS, che trovate al minuto 1,30 del seguente video.

Storia della VHS

La videocassetta arrivò in tutti i negozi il 14 Settembre 1993 e rimase per un certo periodo nei cataloghi Disney. La sua fascetta (copertina) utilizzava la stessa immagine dell’edizione Americana, uscita nel 1992. Al contrario di essa, questa VHS fa parte della Collezione “Walt Disney I Classici” e non della serie “Grandi Classici” (Black Diamond). In Italia l’ultimo titolo distribuito all’interno di questa collana fu “Le avventure di Bianca e Bernie“, nel Febbraio 1991. Furono prodotte molte copie della VHS che ne garantirono la reperibilità per parecchio tempo. La videocassetta, come segnalato da questa pubblicità presente in un profit planner, era disponibile in tre formati d’acquisto:


– Versione solo VHS dal costo di £ 39.900;
– Versione VHS con bambola di Belle della Mattel, dal costo di £ 69.900;
– Cofanetto De Luxe con VHS del Classico, VHS del film in corso di lavorazione, litografia, CD con la colonna sonora e libro de il “Dietro le quinte” dal costo di £ 99.000.

Monica Pachetti del sito Only Shojo condivide con noi le foto del suo cofanetto:

Elisa del sito “Simply a geek” (che trovate anche su Instagram) ha parlato della vhs del film in corso di lavorazione in un suo articolo. Lo potete trovare qua!

Era possibile prenotare la VHS. Acquistando la videocassetta di uno dei Classici Novità della primavera 1993 – ovvero “Le avventure di Peter Pan“, “Pinocchio” e “Basil l’investigatopo” – e prenotando “La Bella e la Bestia” si aveva diritto ad uno sconto di £ 4.000 sul suo prezzo e si ricevevano tessera e distintivo di “Disney Video Fan”.

Come già detto all’inizio del nostro articolo, questa fu la prima videocassetta ad avere l'”Ologramma argentato” con “Topolino Apprendista Stregone” e non più quello con la “Cinepresa“.

Occhio…alla ristampa!

La nostra fan Ester, che ci segue sempre, ci ha aiutato a scoprire una cosa. Nella maggior parte delle videocassette de “La Bella e la Bestia“, troviamo il trailer di “Aladdin, trailer che si apre con scene da “La Sirenetta” e “La Bella e la Bestia“. La copia di Ester non è così. Nella sua videocassetta c’è una versione del trailer di “Aladdin” che non mostra altre immagini se non quelle del film stesso. Questa variante del trailer la troviamo anche in alcune VHS Italiane del 1993 de “Il Libro della Giungla“. Come individuare queste ristampe? Non sappiamo se vale per tutte le copie, ma se avete un esemplare de “La Bella e la Bestia“, edizione 1993, col box con la “chiusura a metà”, allora probabilmente possedete questa versione alternativa. Non sapete cos’è un box con la “chiusura a metà”? Nessun problema, cliccando qui troverete le risposte che cercate! Non è di certo finita qui! Esiste un’altra variante della videocassetta! Alcune copie mantengono il trailer iniziale di “Aladdin” nella prima versione ma ne propongono un’altra del trailer di Disneyland Paris. In questa variante del trailer la voce fuori campo è quella di Laura Boccanera, doppiatrice di Belle.

Occhio…alla pirateria!

Nel 1992, quando il film arrivò nelle sale Italiane, furono prodotte varie copie pirata, vendute soprattutto presso delle bancarelle. Alcune di queste avevano una qualità mediocre, altre invece erano riversamenti molto buoni della pellicola cinematografica. Il film aveva uno zoom minore rispetto a quello delle videocassette, infatti erano ben visibili le bande nere sopra e sotto. Alcune copie conservavano prima del film il cortometraggio di Pippo “How to dance” (1953). La VHS venne venduta con varie copertine. La più popolare aveva la locandina cinematografica e i dati (codice, durata, riquadro del visto censura) ricavati dalla VHS del 1992 di “Cenerentola“.

Immagine presa dal sito “Gli spietati“.
Articolo a scopo informativo. Le immagini utilizzate appartengono ai rispettivi proprietari di copyright.