Tag Archives: 1941

DUMBO – VHS APRILE 1985

“Dumbo”
(Dumbo)

VHS APRILE 1985

Codice VHS: Cod. 4062
BOX: Bianco Morbido (Nero nelle ristampe)
Collana:
Distributore: Creazioni Walt Disney S.p.a. – Via Hoepli 3, Milano
Ologramma argentato: Assente
Sticker VHS: Topolino apprendista stregone (1983-1986)
Logo CWD: Presente
Pubblicità iniziali: Assenti
Intro:
Edizione: Aprile 1985
Versione: Noleggio/Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

La prima videocassetta di “Dumbo” non ha particolari lodi: il film è proposto con lo stesso master utilizzato nelle edizioni americane degli anni ’80. Ad essere puntigliosi, l’edizione italiana è caratterizzata da una marcata dominante rossastra, assente nel nastro statunitense. Mancano all’appello anche i titoli di testa e coda italiani creati per il cinema e così sarà fino all’edizione in VHS del 1997. L’unica traccia della versione italiana in questa videocassetta è il doppiaggio, che resta quello storico del 1948 curato dal Comandante De Leonardis. I titoli sono quindi in inglese ed essi cominciano dal cartello Walt Disney Presents, tagliando quello con indicato il distributore cinematografico di “Dumbo” (la RKO Radio Pictures).

Immancabile è il logo CWD, presente sullo schermo per tutta la durata del film, titoli esclusi. Come messaggi antipirateria abbiamo una primissima versione con la testa di Topolino che scorre sullo schermo. Poiché si tratta di una versione preliminare, non vi è l’accompagnamento del tipico suono di una macchina da scrivere in funzione: verrà adottato solo in un secondo momento. Ai messaggi antipirateria segue l’intro della Walt Disney Home Video.

Sulla fascetta viene riportata la durata di 64 minuti. Si tratta in realtà di un errore: “Dumbo” dura sì 64 minuti, ma in tutti i paesi in cui viene adottato il sistema NTSC da 30 fotogrammi al secondo (dunque anche negli Stati Uniti). Nei paesi in cui è in uso il sistema PAL (25 fotogrammi al secondo), come l’Italia, “Dumbo” dura 61 minuti.

Chiudono il nastro i trailer pubblicitari dei libri Disney “Le pietre preziose” e dei fumetti disneyani. Vi starete forse domandando se la videocassetta fosse dotata di sistema antiduplicazione? Assolutamente no. I nastri Disney italiani iniziarono ad usarlo nel 1994 con “Biancaneve e i sette Nani“.

Le emittenti Rai, nel corso degli anni ’80 e ’90, trasmisero il film con lo stesso master della VHS anni ’80, ai quali vennero però giuntati i cartelli cinematografici italiani prelevati dalla riedizione del 1971. Per saperne di più sulle trasmissioni Rai di “Dumbo“, cliccate qua.

Storia della VHS:

Dumbo” venne stampato in Italia nell’Aprile del 1985 in formato VHS, Betamax e Video 2000. Il packaging de i tre supporti era esattamente identico: l’unica differenza estetica consisteva nella presenza di alcuni sticker che coprivano i riferimenti al formato VHS e i rispettivi codici sulla fascetta. Si trattava di uno dei primi Classici Disney con una rilevante fama ad essere distribuito in videocassetta e, se prestiamo maggiore attenzione, possiamo anche constatare che si tratta tra i primissimi titoli che uscirono per la prima volta al di fuori della cosiddetta linea di VHS Neon Mickey, il cui primato spetta però ad un altro Classico Walt Disney: “Alice nel Paese delle Meraviglie“. Il titolo era inizialmente destinato al videonoleggio oppure alla vendita, ma a prezzi spropositati: si parla anche di oltre £. 100.000,00, corrispondenti a circa 128 euro del 2021! Successivamente la videocassetta venne licenziata, per un periodo di tempo limitato che andava dal 1 Settembre 1987 al 31 Dicembre dello stesso anno, allo straordinario prezzo di £. 49.000 (circa € 56,50 del 2021). Straordinario ovviamente vista l’epoca, se si considera quato costassero le videocassette Disney fino a quel momento. Stiamo parlando del 1987: per l’epoca era un evento eccezionale poter portare per sempre a casa propria un film di Walt Disney, anche se tutto sommato ad un prezzo tutt’altro che basso. Questa manovra di Marketing venne ribattezzata dalla Walt Disney “Operazione 7“, poiché sette erano i titoli resi disponibili a tale speciale prezzo.

Viene evidenziata l’uscita di catalogo di tutti questi titoli una volta terminata la promo: in realtà le cose andarono diversamente, almeno per quanto concerne “Dumbo” che rimase in catalogo fino alla fine degli anni ’80.

Francesco Finarolli condivide con noi questo articolo del Giugno 1985, dove tra i vari titoli viene menzionata la videocassetta del dolce elefantino.

Se trovaste questa videocassetta sigilata senza alcuno sticker SIAE sulla chiusura del box non allarmatevi: fino al 1989 non esistevano gli sticker SIAE che sigillavano le videocassette: l’unico riferimento alla SIAE consisteva in un timbro rosso impresso sulle fascette. Alcuni adesivi col marchio SIAE vennero fatti applicare in un secondo momento ai negozianti solo sulle videocassette prodotte prima del  26 Gennaio 1987.

Occhio…alla ristampa!

Nel periodo in cui rimase in catalogo la VHS subì delle piccole variazioni nelle sue ristampe, in particolare nelle copie prodotte a partire dal 1987:

  • Lo sticker sulla VHS cambia con la sua versione più corta, di dimensioni adeguate per lo spazio predisposto sulla videocassetta;
  • Dal 1988 il box divenne di colore nero, rimanendo sempre in plastica morbida;
  • Nel retro della fascetta, sotto al riquadro rosso, appare la scritta “Nullaosta censura […] Edizione dell’Aprile 1985“;
  • Alcune delle ultime ristampe post 1987 potrebbero aver introdotto l’Ologramma argentatoCinepresa” in copertina.

Le immagini della videocassetta (fotogrammi e fascetta) sono state acquisite da Roberto Greco, nostro stimatissimo collaboratore.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


DUMBO – VHS NOLEGGIO GIUGNO 1996


“Dumbo” 
(Dumbo) 

VHS Versione Noleggio Giugno 1996 

Codice VHS: VI 4643
BOX: Trasparente Grande (logo B.V.H.E.)
Collana: Noleggio (1996)
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1993-1997)
Sticker VHS: Disney Video (1996, riquadro bianco)
Logo WD: Presente
Pubblicità iniziali: Assenti
Intro:
Edizione: Giugno 1996
Tipologia: Noleggio
Macrovision

Descrizione Nastro:

L’edizione del 1996 per il noleggio del Classico Disney “Dumbo” contiene lo stesso master video della versione da vendita di quattro anni prima, con tanto di logo WD nella parte iniziale del film. Potete approfondire l’argomento qua.

Il film è anticipato soltanto dai messaggi antipirateria, versione Buena Vista Home Entertainment – e dall’intro Disney Video. Non c’è nessuna sequenza pubblicitaria. Ricordiamo, infine, che la videocassetta è protetta da dispositivo antiduplicazione.

Storia della VHS:

Come tanti altri Classici Disney, “Dumbo” venne ristampato nel 1996 per il noleggio. La copertina venne adattata alle altre della stessa linea ed il codice della VHS cambiò rispetto all’edizione del 1992: “VI 4643” contro “VS 4357” della versione vendita.


Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.



DUMBO – VHS NOVEMBRE 2001


“Dumbo” 
(Dumbo)  

VHS NOVEMBRE 2001

Codice VHS: VS 4357
BOX: Blu
Collana: (2001-2006)
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Castello (2000-2004)
Sticker VHS: Walt Disney Home Entertainment
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: Assenti
“É un vero Walt Disney”: Assente
Intro:
Edizione: Novembre 2001
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

Il nastro della VHS del 2001 di “Dumbo” è esattamente identico a quello delle ultime ristampe della VHS dell’Agosto 1997. Ripercorriamo insieme le caratteristiche!

Dopo i messaggi antipirateria marchiati Buena Vista Home Entertainment appare un fermo immagine col logo Disney Video. Il film è appena cominciato! Infatti, in sottofondo al logo possiamo ascoltare la musica dei titoli di testa di “Dumbo“. Questo espediente è stato scelto per occultare il logo dell’originale distributore cinematografico del film.

I titoli di testa utilizzano i cartelli cinematografici Italiani, o meglio i loro fermo immagine. Questo ha fatto perdere le transizioni tra un cartello e l’altro e l’animazione del titolo.

Il film non ha subito restauri e il video – cartelli a parte – è lo stesso di tutte le edizioni Home Video anni 90.

Storia della VHS:

La VHS uscì a Novembre del 2001, parte dell’ultima di VHS serie de “I Classici”, con box piccolo di colore blu. Come abbiamo visto nella VHS appare il logo Disney Video. Le vhs dello stesso periodo non lo utilizzavano più. Tuttavia, in questa VHS tale logo è rimasto poiché il contenuto era esattamente un “copia-incolla” delle ristampe dell’edizione VHS di Agosto 1997, rimasta in catalogo fino a pochi mesi prima. In contemporanea alla nuova edizione venne rilasciato un DVD dalla Buena Vista, con identica copertina.

La copertina di questa versione è tratta da quella dell’edizione Statunitense del  60° anniversario del film.

Notiamo che il codice della VHS è rimasto lo stesso della VHS del 1997, che a sua volta veniva dalla VHS del 1992: VS 4357.

Occhio…alla ristampa!

La VHS restò in catalogo per parecchio tempo. Le ristampe successive al 2004 vanno a sostituire l’ologramma argentato tondo col “Castello” con quello “Rettangolare”. In questi esemplari potrebbe essere stata aggiunta la data di distribuzione della ristampa. Ricordiamo che nelle prime copie sulla cover non era indicata la data di stampa.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


DUMBO – VHS AGOSTO 1997


“Dumbo” 
(Dumbo) 

VHS AGOSTO 1997

Codice VHS: VS 4357
BOX: Nero Piccolo (logo B.V.H.E.)
Collana: (1997-2000)
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1997-2000)
Sticker VHS: Disney Video (1997-2001)
Logo WD: Presente (solo prime stampe)
Pubblicità iniziali: Assenti
“É un vero Walt Disney”: Assente
Intro:
Edizione: Agosto 1997
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

Il master video della VHS di Agosto 1997 del Classico Disney “Dumbo” non è altro che una copia delle ultime ristampe dell’edizione in VHS del 1992. Quindi come in queste ultime ristampe abbiamo messaggi antipirateria marchiati Buena Vista Home Entertainment, intro Disney Video, logo WD nella prima parte del film e cartelli in Inglese. Questo nelle prime stampe. Perché dico così? Forse è il caso di passare direttamente alla sezione…

Occhio…alla ristampa!

 

Questa immagine dice tutto. Esattamente. Nelle ristampe della VHS vengono introdotti per la prima volta in Home Video i cartelli cinematografici Italiani di “Dumbo. Anche se non sono esattamente come al cinema. Innanzitutto, il logo della RKO Radio Pictures, che distribuì il Classico in Italia nel 1948, è occultato da un fermo immagine col logo Disney Video.

Inoltre, le animazioni e transazioni tra un cartello e l’altro sono state eliminate, e i cartelli sono “fissi”. Ciò è stato fatto per eliminare i vari rumori e disturbi da pellicola.  Con questo cambio di master è definitivamente sparito dalle copie di “Dumbo” il logo WD.

Come fare a riconoscere queste ristampe dalle prime stampe? Per le copie precedente al 2000 è aimé impossibile. Per le copie successive al 2000 basta guardare lo sticker della SIAE. Se lo sticker della SIAE sulla chiusura del box è argentato siete di fronte a una ristampa coi cartelli in Italiano. Prima del 2000 lo sticker della SIAE era rosso o verde, così come nelle prime stampe. Per questo le ristampe precedenti al 2000 non si possono distinguere dalle prime stampe del 1997, se non ovviamente visionando il nastro.

Nelle ristampe del 2001, che mantengono sempre i cartelli Italiani, abbiamo un altro elemento che cambia: l’ologramma argentato. In queste ristampe l’ologramma con “Topolino apprendista stregone” viene cambiato con quello col “Castello”.

Storia della VHS:

La VHS uscì nell’Agosto del 1997, parte della nuova serie de “I Classici” con box piccolo. Come abbiamo precedentemente detto, ad un certo punto la Buena Vista smise di distribuire queste VHS con copie del master delle ultime ristampe della VHS 1992 e ne inserì una nuova versione, con i cartelli italiani del film.

A Novembre 2001 uscì una nuova videocassetta di “Dumbo, abbinata ad un’edizione in DVD. Il contenuto delle VHS del 2001 era esattamente identico a quello delle ristampe dell’edizione del 1997, dai messaggi antipirateria fino alla fine. Quindi ritroviamo anche tutti i cartelli Italiani.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.


DUMBO – DVD WARNER HOME VIDEO


“Dumbo”
(Dumbo)  

Edizione DVD Warner 

SI RINGRAZIA TOMMASO MORO PER LE IMMAGINI CHE VEDETE.  

Codice DVD: Z8/34539
BOX: Nero
Collana: (Versione DVD, 1999-2001)
Distributore: Warner Home Video
Ologramma argentato: Apprendista stregone (1997-2000)
Lingue Audio: Dolby Surround: Inglese; Mono: Francese, Italiano, Olandese, Portoghese
Sottotitoli:  Inglese, Olandese, Inglese per non udenti
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 1.33:1 (4:3)
Contenuti Speciali: Assenti
Edizione: 1999
Tipologia: Vendita
Macrovision

Descrizione Contenuto:

L’edizione Warner Home Video di “Dumbo” contiene esattamente lo stesso master video utilizzato nelle videocassette Americane degli anni ’90 appartenenti alla serie “Walt Disney Masterpiece Collection“.  Niente scritte in Italiano, tutto il comparto visivo è lasciato in Inglese. Ovviamente è presente la traccia audio Italiana, con lo storico doppiaggio del 1948.

Il menu di questo DVD è abbastanza povero. Lo sfondo del menu principale riprende la stessa immagine della copertina del disco. Le uniche alternative alla visione diretta del film sono la Selezione delle Scene e il menu Set up.

Questo è il menu Seleziona Scene, con il trenino Casimiro sullo sfondo.

Il menu Set Up ci permette di modificare la lingua dell’audio e dei sottotitoli. Come potete notare la lingua Italiana è presente solo nel comparto audio e non tra i sottotitoli. L’immagine di Dumbo in questo menu è la stessa che ritroviamo nella copertina della  prima VHS Italiana del 1985.

Non è presente la sezione “Film Recommendations” che apparirà successivamente in molti DVD Disney distribuiti dalla Warner Home Video.

Storia del DVD:

“Dumbo” fu tra i primissimi Classici Disney ad essere distribuiti in DVD in Italia, tramite la Warner Home Video. Il film come abbiamo già detto non ha subito alcun restauro e viene proposto con lo stesso master delle ultime VHS Americane anni ’90.  L’immagine della copertina proviene dalla VHS Britannica del 1996, alla quale è stata cambiata la tonalità dei colori. La seguente immagine proviene dal Canale You Tube Disney Videos UK .

Il retro della copertina è lo stesso utilizzato per le videocassette Italiane del 1992 e 1997.

L’edizione Buena Vista di “Dumbo” uscirà soltanto nel Novembre 2001 e non sarà basata sull’Edizione Warner. Non c’è stata alcuna edizione Buena Vista, al contrario di quanto accaduto con altri titoli come “Pinocchio“, che riciclasse i DVD di “Dumbo” della Warner.

Occhio…alla ristampa!

Esistono delle ristampe di questo DVD. Come distinguerle dalle prime stampe? È semplicissimo: le prime stampe hanno appiccicato sulla copertina uno sticker della SIAE bianco con il bordo rosso. Nelle ristampe del 2000 lo sticker della SIAE è argentato.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.