Tag Archives: 101 dalmatians

101 DALMATIANS – VHS BLACK DIAMOND 1992 (U.S.A.)


“One Hundred and One Dalmatians”

EDIZIONE U.S.A. 

Codice VHS: 1263
BOX: Bianco (Plastica morbida)
Collana: “Grandi Classici” (Black Diamond)
Distributore: Buena Vista Home Video, Burbank, California 91521
Ologramma argentato: Assente
Logo WD: Assente
Pubblicità iniziali: Assenti
“É un vero Walt Disney”: No
Intro: Walt Disney Classics
Edizione: 1992
Versione: Vendita
Formato: NTSC
Macrovision:

Si ringrazia WILLDUBGURU per averci fornito il materiale utilizzato in questa scheda. Visitate il suo sito dedicato alle edizioni Internazionali dei film Disney! Cliccate qua per accedervi!

VI RICORDIAMO DI STARE ATTENTI ALLE FAKE NEWS CHE CIRCOLANO SULLE COSIDDETTEVHS BLACK DIAMOND“, CHE COME QUESTA SONO CARATTERIZZATE DA UN ROMBO NERO IN COPERTINA.
NON SI TRATTA DI VIDEOCASSETTE DI VALORE POICHÉ PRODOTTE IN MILIONI DI ESEMPLARI. SPESSO VENGONO MESSE IN VENDITA A CIFRE ALTE MA NON VENGONO MAI ACQUISTATE SE NON PER IMPORTI IRRISORI.

Descrizione Nastro:

Nella videocassetta “One Hundred and One Dalmatians” non vi è alcuna pubblicità iniziale e finale. Il film inizia immediatamente dopo i messaggi antipirateria, a sfondo verde, e l’intro Walt Disney Classics (col logo Black Diamond). Questo nelle prime stampe, dopo capirete perché.

La versione proposta è rispettosa dell’aspect ratio originale e non ha subito alcun restauro. Tale master video non è mai arrivato in Italia, poiché la prima videocassetta Italiana utilizzava un nuovo restauro del film, realizzato nel 1995.

In apertura al film c’è l’intro della Walt Disney Pictures. Tuttavia, il cartello dell’originale distributore cinematografico, la Buena Vista, non è stato rimosso: lo possiamo trovare al termine del Classico!

Ricordiamo che essendo una videocassetta Americana, il suo formato è NTSC. Pertanto, non tutti i videoregistratori Italiani potrebbero essere in grado di riprodurne il nastro.

Storia della VHS

La videocassetta di “One Hundred and One Dalmatians” venne rilasciata negli Stati Uniti il 10 Aprile 1992, quasi quattro anni prima del debutto Home Video Italiano! Fu un successone e a quei tempi si piazzò nella Classifica come il sesto miglior incasso per una VHS, con ben 11,1 milioni di copie vendute nel giro di pochi mesi! Nella stessa Classifica era presente anche il Classico “Fantasia“, con 14,2 milioni di copie vendute negli U.S.A. . Acquistando la videocassetta si potevano trovare al suo interno diversi inserti pubblicitari, che potevano variare a seconda della stampa. Eccone alcuni che abbiamo trovato in una foto su eBay.

Come? Siete Italiani ma allo stesso tempo siete convintissimi di avere avuto la videocassetta con questa copertina? Non vi sbagliate! Dobbiamo deludervi però: la vostra videocassetta non era originale. Dopo il 1992 in Italia la fascetta dell’edizione Americana venne utilizzata per molte VHS pirata de “La Carica dei 101“, talvolta aggiungendo la scritta “La Carica dei” davanti a “101 Dalmatians” (sì, senza cancellare la parola Inglese), altre volte il logo Americano veniva coperto da uno Italiano. Il contenuto di queste edizioni era variabile: il film poteva provenire da riversamenti su nastro di buona qualità della pellicola  cinematografica, così come poteva trattarsi di un telecinema molto scadente.

Occhio…alla ristampa!

Come molti di voi sapranno, sui gusci delle videocassetta Americane era quasi sempre impressa la data di stampa della videocassetta. Noi per ora abbiamo individuato queste date di stampa dell’edizione presentata di “One Hundred and One Dalmatians“:

  • 14 Gennaio 1992
  • 18 Gennaio 1992
  • 20 Gennaio 1992
  • 27 Gennaio 1992
  • 2 Febbraio 1992
  • 4 Febbraio 1992
  • 6 Febbraio 1992
  • 7 Febbraio 1992
  • 11 Febbraio 1992
  • 14 Febbraio 1992
  • 15 Febbraio 1992
  • 17 Febbraio 1992
  • 18 Febbraio 1992
  • 3 Marzo 1992
  • 10 Marzo 1992
  • 12 Marzo 1992
  • 13 Marzo 1992
  • 16 Marzo 1992
  • 19 Marzo 1992
  • 26 Marzo 1992
  • 8 Aprile 1992
  • 12 Aprile 1992

Perché bisogna stare attenti alle ristampe, in questo caso? Bisogna stare attenti perché il contenuto del nastro cambiava! Nelle primissime stampe, come quella descritta, non c’era alcuna pubblicità né prima né dopo il film. In altre stampe successive prima del film troviamo un trailer di “Aladdin“. Dopo il film, invece, il cartello della Buena Vista appare due volte: la prima volta “muto”, così come nella prima stampa. La seconda volta ha come sottofondo il jingle della Walt Disney Home Video e con una transizione si passa proprio all’omonimo cartello dove la scritta “Coming to Home Video” copre le parole “Home Video” del logo. Seguono i trailer delle videocassette “The Great Mouse Detective” e “Beauty and the Beast“, distribuite in America nell’Autunno 1992. Eccovi un video di questa variante.

Esiste poi un’altra variante, presente nelle ultime copie prodotte. In apertura e chiusura non vi sono modifiche rispetto alla ristampa precedente, se non per un dettaglio: non è presente il cartello “muto” della Buena Vista, dopo il film si passa direttamente a quello accompagnato dal jingle della Walt Disney Home Video. Anche in questo caso abbiamo un video per voi!

A titolo informativo, la copia posseduta da William (usata come campione per la scheda) ha come data di stampa 18 Gennaio 1992 ed è la versione senza pubblicità.

Nel guscio della VHS, oltre alla data di stampa, varia anche un altro elemento: su alcune copie c’è stampato il disegno di Topolino Apprendista Stregone, in altre no.

Ringraziamo ancora William del sito WILLDUBGURU per averci aiutato nel realizzare questa scheda.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.