PINOCCHIO – DVD PRIMA EDIZIONE BUENA VISTA

“Pinocchio”
(Pinocchio) 

Prima Edizione DVD Buena Vista

SI RINGRAZIANO TOMMASO MORO E I FRATELLI ZAFFUTO PER LE IMMAGINI CHE VEDETE IN QUESTA SCHEDA.

Codice DVD: Z3 – DV 0038
BOX: Blu
Collana: (Versione DVD, 2001 )
Distributore: Buena Vista Home Entertainment – Via Sandri 1, Milano
Ologramma argentato: Castello (2000-2004)
Lingue Audio: Dolby Sorround: Italiano, Inglese, Francese, Olandese, Ebraico; Mono: Polacco
Sottotitoli: Inglese, Inglese per non udenti, Greco, Islandese, Olandese, Croato
Numero di dischi: 1
Aspect ratio: 1.33:1 (4:3)
Contenuti Speciali: No
Edizione:  2001
Versione: Vendita
Slipcover: No
Macrovision

Descrizione Contenuto:

La prima edizione in DVD della Buena Vista di “Pinocchio” contiene il film in un master video non restaurato. Lo riconoscete? È lo stesso presente nella VHS del 1993. Ritroviamo questo master in tutte le edizioni di “Pinocchio” prodotte fino al 2002. L’aspect ratio è in 4:3 (1.33:1), si avvicina dunque a quello originale (1.37:1). Anche il menu del DVD è in 4:3. Dunque, a meno che non modifichiate le impostazioni del vostro lettore, l’immagine apparirà nei schermi delle moderne televisioni con delle bande nere ai lati.

Dal menu principale del DVD potete accedere a varie sezioni. Cliccando su “Set Up” potrete impostare la lingua dell’audio e quella dei sottotitoli. Ci sono numerose lingue. Tuttavia, di alcune lingue audio – come l’Italiano –  non ci sono i sottotitoli e viceversa.

Selezionando “Chapter Selection” dal menu principale possiamo scegliere da quale scena incominciare la visione del film. Il menu oggi può sembrare molto “povero”, ma vi assicuro che per noi nati con le VHS i menu di questi DVD ci sembrava qualcosa di fenomenale ed inimmaginabile!

Abbiamo anche una sezione del menu, “Film Recommendations“, in cui vengono mostrati alcuni titoli Disney ai tempi disponibili in DVD.

Ricordiamo che il film è proposto integralmente col suo primo doppiaggio Italiano del 1947. Nelle VHS degli anni ’80 (e in quelle non ufficiali) era proposta una reincisione della canzone “Una stella cade“(When you wish upon a star), eseguita nel 1963 da Bruno Filippini. Ecco qua un filmato prelevato dalla VHS dell'”Eclecta Video.

Le scritte del film, come in tutte le edizioni home video, rimangono in Inglese.

A scopo informativo vi mostriamo questo nostro video di comparazione tra i vari master delle edizioni di “Pinocchio“.

Storia del DVD

I più esperti e attenti ora diranno: “Ma Tia… è tutto uguale al DVD distribuito dalla Warner Home Video!”.

ESATTO! I primi DVD Buena Vista utilizzavano le rimanenze (o comunque li stampavano tali e quali) dei DVD Warner, sostituendo semplicemente la copertina. DVD e foglietto dei capitoli erano esattamente quelli delle edizioni Warner. Alcuni di essi rimasero poco in catalogo poiché già dalla fine del 2001 furono sostituiti da nuove edizioni in DVD, con copertine totalmente diverse. I master video dei film però erano gli stessi.

La copertina è ripresa da quella della VHS dell’Agosto 1997 (a sua volta basata su quella del Marzo 1993). Sono stati sostituiti i dati della VHS con quelli del DVD. Per una svista, nella trama del film sul retro è rimasta la frase “L’atteso ritorno del Pinocchio di Walt Disney in VIDEOCASSETTA“.

“E se non trovassi l’edizione Italiana?”

Se non trovaste l’edizione Italiana, o se fosse disponibile solo a prezzi iperbolici, non disperate! Lo stesso identico disco lo potrete trovare nell’edizione Inglese, reperibile a cifre molto più basse.

Edizione Inglese. Foto da eBay.

Vi sconsigliamo di pagare cifre elevate l’edizione Italiana, perché in questo modo farete si che i prezzi saliranno sempre di più. Se avrete tanta pazienza e volontà, cercando costantemente, vedrete che riuscirete a trovarlo a un buon prezzo!

Vi lasciamo con un video in cui l’esperto di doppiaggio Marco, uno dei Fratelli Zaffuto che ha contribuito alla realizzazione di questa scheda, ci mostra la sua collezione di “Pinocchio (composta da DVD, VHS e Blu-Ray).

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.