LA REGINA DELLE NEVI (SOYUZMULTFILM) – VHS CINE VIDEO INTERNATIONAL SRL

 

“La Regina delle Nevi”

(Снежная королева)

VHS CINE VIDEO INTERNATIONAL

Codice VHS: Cod. 006
BOX: Nero (compatto nelle ristampe)
Casa di produzione del Film: Soyuzmultfilm
Distributore della VHS: Cine Video International – Via Antonio Genovesi 44, Roma
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Contenuto:

Il film contenuto in questa videocassetta è il famosissimo “La Regina delle Nevi” di Lev Atamanov e prodotto dal magistrale studio d’animazione sovietico Soyuzmultfilm nel 1957. La versione proposta è quella col primo doppiaggio italiano diretto da Anton Giulio Majano su dialoghi di Renato Cominetti ed eseguita presso gli studi della S.I.D. con partecipazione dell’A.R.S. nel 1958. Fortunatamente nel nastro sono presenti i cartelli cinematografici italiani dove vengono indicati alcuni dei doppiatori del film.

Eccovi una scheda sul doppiaggio:

Ole Lukoie: Ernesto Calindri
Regina delle Nevi: Renata Negri
Gherda: Maresa Gallo
Kai: Anna Lelio
Maga: Laura Carli
Piccola bandita: Ginella Bertacchi

Ringraziamo Marco Zaffuto per aver individuato Laura Carli come doppiatrice della Maga e di averlo divulgato su varie piattaforme. Senza di lui e la sua competenza questa informazione probabilmente sarebbe andata persa!

Analizziamo ora la qualità del master video. Purtroppo la versione Cine video International è tutt’altro che eccelsa, da un punto di vista visivo. Per tutto il filmato è presente una dominante verde che a tratti può risultare fastidiosa. La luminosità è eccessiva in diverse scene, a tal punto di non permettere la visione del volto dei personaggi. I capelli di Gherda, e degli altri personaggi biondi appaiono bianchi in questa videocassetta. Pensiamo, tuttavia, che si possa passar sopra a questi inconvenienti grazie alla presenza del bellissimo doppiaggio originale, uno dei pochi a mantenere il commento musicale sovietico. Cosa intendiamo con “uno dei pochi”? Dovete sapere che questo film ha avuto diversi doppiaggi in Italia ma questa, cari amici, è un’altra storia.

Altro pregio del nastro è quello di contenere i meravigliosi cartelli di intervallo cinematografici, che compaiono durante la scena dell’introduzione di Gherda e i corvi nel castello.

Occhio…alla ristampa!

Bisogna sempre visionare la copia della VHS di questo film del quale si è in possesso. La Cine Video International ne distribuì due varianti. La prima versione distribuita in videocassetta era integrale: “La Regina delle Nevi” durava un’ora (sebbene sulla fascetta fosse indicata la durata di 90 minuti). Successivamente la videocassetta venne ristampata e la durata del film si ridusse a circa 50 minuti a causa dell’eliminazione di diverse scene. Inizialmente il nastro di questa seconda versione era abbinato ad una fascetta identica a quella della prima tiratura, quindi sempre con scritto  “Durata 90 minuti”; tempo dopo le nuove copie prodotte con la versione abbreviata vennero rilasciate indicando la durata corretta sulla cover (50 minuti). La copertina che abbiamo scansionato appartiene esattamente a queste ristampe. L’altra modifica di quest’ultima tipologia di copie riguarda il box: la custodia della videocassetta è di piccole dimensioni, mentre nelle prime stampe il box era grande. Ovviamente anche la copertina è stata rimpicciolita per poter calzare perfettamente alla custodia.

Un ringraziamento speciale va ad uno dei migliori collezionisti italiani di cartoni animati sovietici. Stiamo parlando di Massimo Mastrogiovanni, proprietario di questa videocassetta. Massimo cercò parecchio prima di riuscire a reperire la versione Cine Video International SRL (nota anche come CINE VIDEO SUD o CINEVIDEOSUD) che contenesse il film integrale e le informazioni che avete letto in questa scheda sono proprio frutto del suo lavoro di ricerca. La pagina Facebook Fantaghirò Official è stata fondata proprio da Massimo e vi consiglio di visitarla!

Se per caso foste curiosi di ascoltare i vari doppiaggi italiani di questo capolavoro vi consigliamo caldamente la visione di questo video realizzato da Francesco Finarolli che li include TUTTI!

 

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.