IL LIBRO DELLA GIUNGLA – VHS NOVEMBRE 1993


“Il Libro della Giungla”
(The Jungle Book) 

VHS Novembre 1993

Codice VHS: VS 4417
BOX: Nero Grande (logo B.V.H.V.)
Collana: (1991-1996)
Distributore: Buena Vista Home Video – Via Agnello 18, Milano
Ologramma argentato: “Apprendista Stregone” (1993-1997)
Sticker VHS: Topolino apprendista stregone (1992-1995)
Logo WD: Presente
Pubblicità iniziali: “Aladdin” (al cinema), “Muppets”, “La Bella e la Bestia”, “Disneyland Paris”, “Canta con noi”
“É un vero Walt Disney”: “Il Libro della Giungla”
Intro:
Edizione: Novembre 1993
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

Prendiamo in esame una delle due versioni dell’edizione VHS di Novembre 1993 de “Il Libro della Giungla“. Dopo i messaggi antipirateria della  Buena Vista Home Video troviamo una sequenza pubblicitaria così composta: trailer di “Aladdin” (al cinema), “La Bella e la Bestia” (in VHS), un intermezzo de “I Muppet”, la pubblicità di Euro Disney. C’è poi l’immancabile “È un vero Walt Disney” che mostra la videocassetta de “Il Libro della Giungla“. L’ologramma della VHS mostrata è ancora quello con la Cinepresa, quando in realtà questa fu effettivamente distribuita con l’ologramma raffigurante Topolino. Segue l’annuncio di una sorpresa a tema “Canta con noi” presente una volta terminato il film.  Dopo l’intro della Walt Disney Home Video il film ha inizio. Il master video del Classico comprende la versione cinematografica dei titoli di testa, che cominciano direttamente dal cartello Walt Disney Presenta. Non è stato incluso il cartello della distribuzione cinematografica Italiana, che troviamo invece in un’edizione non ufficiale che abbiamo recensito nel nostro sito. Potete accedere alla scheda di questa VHS cliccando qua. Ricordiamo che “Il Libro della Giungla” fu il primo Classico Disney nel quale venne accreditato il cast dei doppiatori del film dell’edizione Italiana durante i titoli di testa. Per saperne di più sui cartelli italiani del film cliccate qui!

Dopo i titoli iniziali, per circa quindici minuti, è impresso il logo WD nell’angolo in basso a sinistra dello schermo. Il master del film differisce da quello che verrà utilizzato nella successiva VHS dell’Aprile 2000. I suoi colori sono molto più saturi rispetto a quelli del video della seconda edizione, con un cambio anche della tonalità e dei contrasti. Dal nostro confronto sembra quasi che stiamo discorrendo di un film diverso!

Abbiamo specificato che i titoli di testa sono quelli cinematografici per un motivo: il cartello fine non lo è. La videocassetta mantiene il cartello americano “The End”, escludendo la versione Italiana apparsa nei cinema. Per quanto riguarda la sorpesa al termine del film, essa consiste nel “Canta con Noi” di “Hei Ho – Andiamo a Lavorar!

L’aspect ratio del lungometraggio in questa videocassetta è più fedele a quello dell’edizione Blu-Ray, poiché in quest’ultima è stata tagliata l’immagine sopra e sotto per adattarla in 16:9. Nella videocassetta l’immagine è quasi integrale, se rapportata a quella cinematografica (un minimo di taglio c’è sempre).

PUBBLICITÀ E CATALOGHI

Inserito nel box della VHS si trovava una busta, con scritto a macchina il titolo del film. All’interno della busta c’erano una cartolina per la prova d’acquisto ed un catalogo, esattamente lo stesso presente nella videocassetta de “La Bella e la Bestia“.

Cliccando qua accederete alla scansione completa del catalogo.

Questo video racchiude invece la sequenza pubblicitaria della videocassetta.

Storia della VHS

Il Libro della Giungla” venne rilasciato per la prima volta in VHS dalla Walt Disney il 3 Novembre 1993. La sua fascetta usava le stesse immagini dell’edizione americana rilasciata due anni prima. La videocassetta rimase ufficialmente in catalogo per circa un anno, tuttavia la si poté facilmente trovare nei negozi per parecchio tempo dopo la sua uscita di catalogo, poiché come per ogni Classico Disney ne vennero prodotte molte copie.

Erano disponibili tre modalità di acquisto:

  • Singola VHS (costo £. 39.900);
  • Cofanetto Regalo comprendente VHS, musicassetta e peluche di Baloo (costo £. 69.900);
  • Cofanetto De Luxe da collezione contenente il Compact Disc della Colonna Sonora, una brochure, delle litografie e ovviamente la videocassetta del film (costo £. 99.000).

L’immagine che vedete proviene da un profit planner che abbiamo interamente scansionato qua.

Occhio…alla ristampa!

Esistono due versioni della videocassetta. Purtroppo, sono uguali esteticamente in tutto e per tutto, dunque non c’è modo di distinguerle se non visionando il nastro. La seconda versione si differenzia dalla prima, descritta nella scheda, per due elementi. Il primo consiste nella completa assenza di ogni riferimento alla collana “Canta con noi” nel nastro. Dunque non c’è neanche il brano tratto da “Biancaneve e i sette nani“. Il secondo elemento è dato dalla differenza del trailer di “Aladdin”: in questa seconda stampa è presente una delle versioni inserite nelle VHS de “La Bella e la Bestia“, dove prima delle immagini di “Aladdin” vengono mostrati degli spezzoni tratti da “La Sirenetta” e “La Bella e la Bestia“. Il master di questa variante del trailer differisce da quello apparso nelle videocassette della primavera del 1993, che aveva un video più definito e curato.

Nelle prime stampe de “Il Libro della Giungla” il trailer includeva soltanto scene tratte da “Aladdin“.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.