ELLIOTT IL DRAGO INVISIBILE – VHS OTTOBRE 1992
Scritto da disneytapesandmore || 7 Aprile 2021

 


“Elliott il drago invisibile”
(Pete’s Dragon)  

VHS Ottobre 1992

Codice VHS: VS 4388
BOX: Nero Grande (logo B.V.H.V.)
Collana: (1991-1996)
Distributore: Buena Vista Home Video – Via Agnello 18, Milano
Ologramma argentato: Cinepresa (1988-1993)
Sticker VHS: Topolino apprendista stregone (1992-1995)
Logo WD: Presente
Pubblicità iniziali: Assenti
“É un vero Walt Disney”: Assente
Intro:
Edizione: Ottobre 1992
Versione: Vendita
Macrovision

Descrizione Nastro:

Nella videocassetta del 1992 di “Elliott il drago invisibile” mancano le titolazioni italiane, presenti invece nelle edizioni degli anni ’80. Ancora peggio, i titoli di testa non sono più accompagnati dalla stupenda Candle on the water. Vedete, le videocassette anni ’90 di Elliott presentano i titoli iniziali con un medley di vari brani della colonna sonora in sottofondo. Nei cinema italiani, come abbiamo appena detto, essi erano abbinati al brano Candle on the water. Tale brano era presente in una scena eliminata dall’edizione italiana. Molti di voi non lo sanno, ma il film venne esportato al di fuori degli U.S.A. in una versione ridotta a 106 minuti, contro i 134 originali. Ed è proprio questo montaggio che l’Italia ha conosciuto.

Come ormai potrete immaginare, l’immagine del film è stata tagliata per poterlo adattare ai 4:3 delle vecchie televisioni. Purtroppo c’è ben poco da elogiare nel master presentato in questa VHS, piuttosto sporco in diverse scene.  Non si può dimenticare di citare l’iconico logo WD, sullo schermo per circa quindici minuti dopo i crediti iniziali.

Nella nostra copia della videocassetta non c’è alcuna sequenza pubblicitaria ed “Elliott il drago invisibile” incomincia subito dopo i messaggi antipirateria e l’intro Walt Disney Home Video. Non escludiamo l’esistenza di esemplari con una sequenza pubblicitaria all’inizio del nastro. Fateci sapere se per caso la vostra videocassetta la avesse!

 

PUBBLICITÀ E CATALOGHI

Le prime copie della videocassetta erano accompagnate da una busta con cartolina per la prova d’acquisto e il catalogo di VHS Walt Disney dell’autunno del 1992, che potete trovare qua.

La videocassetta del 1992 di Elliott apparve poi in tanti altri cataloghi dal momento che restò disponibile fino all’estate del 1997. Ve ne citiamo un altro del 1992, che trovate qua.

 

Occhio…alla ristampa!

A partire dal 1994 le ristampe della videocassetta subirono alcune modifiche: nel retro cambiò il distributore nel nastro, passando da Buena Vista Home Video a Buena Vista Home Entertainment. Il cambiò di questi dati riguardò anche il nastro e il box. Il logo Walt Disney Home Video, inserito sempre nel retro della fascetta, venne rimpiazzato dalla sua versione più “schiacciata” e coi bordi evidenziati, apparsa per la prima volta con la VHS de “Il libro della Giungla” a Novembre 1993. L’ologramma argentato con Topolino prese il posto di quello con la cinepresa. Alcune copie del 1994, tuttavia, potrebbero avere un ologramma con la versione piccola della cinepresa, ologramma che caratterizzava anche tutte le ristampe prodotte dopo l’Aprile 1993, dove però non c’era alcuna ulteriore modifica rispetto alla prima stampa. Per un approfondimento sull’ologramma argentato delle VHS Disney vi consigliamo di consultare la nostra Legenda.

Nelle ristampe commercializzate a cavallo tra il 1995 e il 1996 l’intro della Walt Disney Home Video venne sostituita dall’intro della Disney Video. Alcune copie della videocassetta potrebbero presentare il logo della Disney Video anche sugli sticker applicati sul guscio.

Molto più rilevanti sono le ristampe della primavera del 1997. Vi elenchiamo dettagliatamente le modifiche:

  • Il logo Disney Video fu introdotto sulla fascetta;
  • Venne rimpicciolito il marchio Univideo e apparve il logo del dispositivo antiduplicazione;
  • La scritta Walt Disney I Classici venne cambiata con la sua versione in grassetto, apparsa per la prima volta con la VHS de “Gli Aristogatti” nel Febbraio 1994;
  • Una cornicetta si aggiunse all’ologramma argentato con Topolino;
  • Lo sfondo del riquadro sulla costa con la testa di Elliott divenne di un blu più scuro rispetto alle precedenti stampe.

Dopo la primavera del 1997 la VHS del 1992 di “Elliott il drago invisibile” uscì di scena per lasciare spazio a una nuova edizione. O almeno così poteva sembrare.

Articolo con scopo informativo. Tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari di Copyright.